3 Dicembre 2013
21:35

Lorenzo Flaherty non paga gli addetti ai lavori del suo film?

Alcuni addetti ai lavori hanno confessato a “Le Iene” che non sarebbero stati pagati da Lorenzo Flaherty, produttore del film “Il ragioniere della mafia”.
A cura di Fabio Giuffrida

"A fine film, paghiamo e poi sono spariti", "Non ho preso nulla, mi ha fatto una cambiale poi protestata", "Pagaci!", L'ho chiamato ma non mi ha mai risposto", questo è ciò che alcuni addetti ai lavori hanno confessato a Le Iene in merito al film "Il ragioniere della mafia" prodotto da Lorenzo Flaherty, concorrente di Ballando con le stelle. Il Comune di Calvello avrebbe stanziato fondi per il film ma il Sindaco ha negato tutto, incalzato dalle domande di Trombetta: "Faremo tutte le azioni del caso, loro hanno aggiunto due righe in più". Ad un anno e mezzo dalla fine della lavorazione del film, alcuni addetti ai lavori non avrebbero visto i compensi che spettavano loro. L'attore ha poi parlato a Le Iene dichiarando:

Non è così, non è vero che sono in tanti a dover prendere soldi da noi. E' un film con diversi problemi che stiamo cercando di risolvere con l'uscita. Passeranno un ottimo Natale [coloro che devono essere pagati, ndr]. Io sono una persona seria! 

Lorenzo Flaherty: "Sono stato infangato, sono un uomo corretto"
Lorenzo Flaherty: "Sono stato infangato, sono un uomo corretto"
Gaffe della Carlucci a Ballando con le stelle: confonde Lorenzo Flaherty con Crespi
Gaffe della Carlucci a Ballando con le stelle: confonde Lorenzo Flaherty con Crespi
“Il Ragioniere della Mafia”, il romanzo di Daniele Vergari diventa film
“Il Ragioniere della Mafia”, il romanzo di Daniele Vergari diventa film
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni