Doveva essere il programma più atteso di febbraio, ma il nuovissimo show serale di Barbara D'Urso è stato costretto a ritardare di un mese. La programmazione di Canale 5 è ballerina come non mai in questo periodo, con i continui cambiamenti di palinsesto dell'Isola dei Famosi che va alla disperata ricerca di una collocazione in cui risollevarsi dagli ascolti claudicanti. Così, il reality show di Alessia Marcuzzi si sposta al mercoledì a partire dal 13 febbraio fino al 6 marzo, rendendo necessario lo slittamento di Live – Non è la d’Urso, che sarebbe dovuto partire il 20 febbraio e invece andrà in onda (salvo ulteriori spostamenti) dal 13 marzo.

Problemi allo studio di Live – Non è la d’Urso

La motivazione del ritardo di Live – Non è la D'Urso, in realtà, sarebbe principalmente da imputare a questioni di ordine tecnico. La stessa Barbara D'Urso ha infatti pubblicato diverse immagini che mostrano gli studi ancora in preparazione. I lavori sono molto lunghi e il teatro di posa è tutt'altro che pronto: "Studio pronto al 10%", scrive in una Story, lasciando intendere come la scenografia sarà decisamente più complessa di quelle di Pomeriggio 5 e Domenica Live. È comunque vero che, con l'Isola al mercoledì, il ritorno di Chi vuol essere milionario da giovedì 28 febbraio e la presenza del serale di Uomini e Donne al venerdì, al momento risulterebbe difficile fare spazio a un altro programma televisivo.

Quando parte il Grande Fratello?

Se però Live – Non è la D'Urso slitta a marzo, c'è da chiedersi quando partirà il Grande Fratello, la cui sedicesima annata è prevista in primavera e sarà ancora condotta dalla D'Urso. Lo scorso anno, il GF 2019 andò in onda per sole 8 puntate (con un'edizione contestatissima) da metà aprile per concludersi a giugno. Considerato che i programmi Big evitano del tutto la stagione estiva (con la sola eccezione di Temptation Island) c'è da attendersi che Live – Non è la D'Urso avrà una durata molto contenuta e che comunque sarà trasmesso a ridosso del GF. Difficile pensare che l'agguerrita conduttrice andrà in prima serata per due giorni la settimana, considerati gli impegni già gravosi di Pomeriggio 5 e Domenica Live.

L'Isola cambierà ancora giorno

Dicevamo invece dell'Isola, che dovrebbe rimanere in onda al mercoledì sino al 6 marzo. Ciò implica che il reality show successivamente cambierà ancora una volta giorno di programmazione, dal momento che resteranno ancora 5 puntate da mandare in onda. Va però detto che questa bizzarra danza dei palinsesti rischia di rivelarsi dannosa per un programma che già sta faticando a ritrovare lo smalto di un tempo.