Avere un cognome come Gassman, in Italia, comporta certamente un peso importante, specie se si decide di dedicare la propria vita all'arte e specie se non si tratta di semplice omonimia, ma di concreta parentela con la grande famiglia di attori. Nella terza puntata di X Factor 2018 è andato in onda un chiaro esempio di questa difficoltà. Tra i concorrenti si è infatti presentato il 19enne Leo Gassman, nipote di Vittorio e figlio di Alessandro, che ha proposto ai quattro giurati un suo inedito.

Manco a dirlo l'introduzione alla sua esibizione è stata dedicata al suo background familiare e al grave di essere nipote e figlio di. Lui si presenta in questo modo: "Io sono cresciuto in una famiglia di persone felici, mi hanno mostrato i lati belli della vita, quindi mi reputo una persona molto fortunata. Però è come se avessi un'eco dentro che devo sfogare, che deve uscire per alleggerirmi. Ora che salirò sul palco voglio dimostrare a me stesso di poter capire la mia strada e crearmi un qualcosa di mio". 

A dargli subito manforte è, per forza di cose, Asia Argento, che da figlia del regista Dario Argento gli ha manifestato solidarietà: "Io conosco questa problematica". Il clima che si crea in studio è favorevole all'artista, che esegue il suo inedito ‘Freedom': "La canzone è dedicata a tutte quelle persone che cercano la libertà e lottano per averla". 

Nonostante alcune imperfezioni la giuria accoglie positivamente la sua esecuzione, come Agnelli: "Ho visto delle ingenuità nel testo, però hai veramente un bellissimo timbro". D'accordo con lui è Fedez:

Il me di 4 anni fa ti avrebbe giudicato con grande pregiudizio, però crescendo, con gli anni, mi rendo conto che è difficile far valere la propria persona e personalità con un cognome che pesa così tanto sulle spalle, quindi già esporti è cosa che ti fa onore a prescindere.

I due sì dei giudici uomini vengono assecondati da Mara Maionchi e Asia Argento. Lo invitano ad impegnarsi, ma vedono in lui le possibilità per un percorso nel programma. "Bravo, mi hai emozionato", chiosa Asia Argento.