L'incredibile e inatteso passaggio di Cristiano Ronaldo alla Juventus non è il solo affare al centro del quale si trova il cinque volte Pallone d'Oro. Il calciatore di Madeira in queste ore è al centro dell'attenzione mediatica anche perché potrebbe presto diventare il primo calciatore protagonista di un reality show interamente incentrato sulla sua vita. Un solo dettaglio: il portoghese, stando a quanto riportato da Variety, starebbe chiudendo un accordo con Facebook. Un affare enorme per il social network, che spingerebbe proprio tramite la figura popolarissima del campione la piattaforma Facebook Watch, attualmente disponibile, solo per pochi, negli Stati Uniti. Già alcuni mesi fa si era parlato di un accordo tra Cristiano Ronaldo e il social network di blu vestito, ma in quell'occasione CR7 avrebbe dovuto figurare unicamente come produttore di uno show la cui messa in onda sarà prevista proprio negli Stati Uniti e che pur essendo incentrata sul calcio, offrirà diversi spunti di riflessione. Non è chiaro se una cosa escluda l'altra, o se entrambe le questioni siano in piedi.

La vita di CR7 in un reality

Si tratterebbe di un affare che si aggira attorno ai 10 milioni di dollari e il risultato dovrebbe essere una serie tv di 13 episodi prodotta da “Matador Content and Religion of Sports”, che documenterà interamente la vita di Cristiano Ronaldo. Una quotidianità tutt'altro che banale quella del campione ancora in forze al Real Madrid (prima che arrivi il tanto atteso annuncio ufficiale del passaggio a Torino, ammesso che ciò avvenga). Cristiano Ronaldo è infatti noto per la sua abnegazione e devozione totale al lavoro, che è tra le principali ragioni dei suoi record straordinari. Uno stacanovismo ai limiti dell'ossessione, se si pensa alla questione delle docce gelate tonificanti e le sedute di allenamento suppletive. Piuttosto incredibile, a tal proposito, quanto era stato raccontato dal suo ex compagno di squadra Patrick Evra in merito a un invito a pranzo di Ronaldo risalente a qualche anno fa, che si rivelò come un pasto striminzito al termine del quale l'attuale Pallone d'oro in carica gli chiese di fare dei palleggi, nonostante si fossero già allenati.

Cristiano Ronaldo atleta più seguito sui social

E i numeri  confermano come le qualità atletiche e tecniche di Ronaldo siano ampiamente ripagate dal suo seguito sulla piattaforma social con la quale starebbe per stringere un accordo. Con oltre 120 milioni di follower sulla sua pagina Facebook ufficiale, il portoghese risulta l’atleta più popolare sulla piattaforma social ed è tra i più ricercati in assoluto su Google.

Facebook e la tv

Per Facebook quello con il calciatore potrebbe essere un accordo importante, di certo finalizzato ad avviare definitivamente il ramo televisivo, su cui il social network punta molto, avendo già raggiunto un certo numero di programmi originali tra i propri contenuti nell’ultimo anno, tra cui una serie sulla stella della National Football League (NFL) Tom Brady, seguito dentro e fuori dal campo fino al Super Bowl, e che ha ottenuto quasi 52 milioni di visualizzazioni. Un progetto molto simile a quello che potrebbe interessare Cristiano Ronaldo e che è certamente riguardante uno sport dal carattere internazionali e potenzialmente molto più popolare.