806 CONDIVISIONI
Domenica In 2020/2021
30 Maggio 2021
16:41

La figlia di Little Tony: “Non sono riuscita a dirgli tutto prima che morisse”. Mara Venier commossa

A otto anni dalla scomparsa del cantante, la figlia Cristiana Ciacci è intervenuta a Domenica In in un momento di grande celebrazione dedicato al padre. Ha raccontato il loro rapporto non sempre facile: “La mia vita è stata complicata, ho sofferto di anoressia. Ma abbiamo messo un punto sulle nostre divergenze. La malattia? Non credeva che potesse ucciderlo”.
A cura di Valeria Morini
806 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Domenica In 2020/2021

Il 27 maggio del 2013 ci lasciava Little Tony a causa di una malattia di cui soffriva da tempo ma di cui non aveva parlato a nessuno, neppure agli amici più cari. Per ricordare gli otto anni dalla scomparsa di uno dei volti più iconici della canzone italiana, Mara Venier ha dedicato un lungo segmento di Domenica In, nella puntata del 30 maggio, con l'ospitata di tanti artisti e quella della figlia Cristiana Ciacci. Quest'ultima ha raccontato il rapporto fortissimo ma non sempre facile con il padre, sino alla sua scomparsa a 72 anni: se fosse ancora in vita ne avrebbe compiuti 80 quest'anno, il 9 febbraio.

Il ricordo della figlia Cristiana Ciacci

Cristiana Ciacci è nata dal primo matrimonio di Little Tony (al secolo Antonio Ciacci) con Giuliana Brugnoli, morta per un tumore nel 1993. Lui se n'è andato per lo stesso male vent'anni dopo. Con entrambi il legame è stato turbolento per Cristiana, che ha sofferto per i tanti momenti di assenza del padre a causa del suo lavoro, e ha affrontato anche disturbi alimentari: "Ho sofferto di anoressia… La mia vita è stata complicata. Con papà abbiamo lavorato sopra il nostro rapporto, abbiamo messo un punto sulle nostre divergenze. Con mamma non c'è stato tempo per recuperare". Ancora oggi sente tantissimo la mancanza dei suoi genitori:

Mi manca il sentirmi figlia. Ho cinque figli meravigliosi, ma mi manca poter ricevere una telefonata in cui una mamma o un papà ti chiede "come stai, "che ti è successo, racconta. sono orgoglioso di te".

La malattia di Little Tony

Cristiana Ciacci ha raccontato i lunghi anni di malattia del padre, che solo alla fine ha mostrato tutta la sua gravità: "Lui è stato malato per ben 7 anni. Faceva una terapia che lo faceva stare bene, infatti non ha neppure perso i capelli. Stava male qualche giorno e poi poteva tornare alla solita vita. Secondo me non pensava che la malattia potesse ucciderlo. Credeva di poterle tenere testa. Fino all'ultimo passaggio televisivo del 9 marzo a I migliori anni è stato il leone di sempre, ha cantato e scherzato. Dopo cinque giorni è andato in tilt ed è entrato nella clinica da cui non è più uscito". Little Tony sarebbe morto solo due mesi e mezzo dopo l'ultima performance da Carlo Conti. Mara Venier si è commossa e non ha trattenuto qualche lacrima quando ha chiesto a Cristiana se fosse riuscita a dire al padre tutto quello che si sentiva nel cuore.

Non sono riuscita a dirgli tutto, gli ho detto tutto un minuto dopo che è morto, ho fatto uscire tutti e gli ho parlato. Però fino a che è stato in grado di capire gli ho detto la cosa più importante, che gli volevo un bene folle.

Dalle lacrime si è passati a un momento di grande festa e musica, con Pupo e Bobby Solo ospiti e Al Bano e Rita Pavone in collegamento. Tutti hanno ricordato Little Tony come un grande professionista e un'ottima persona, prima di scatenarsi tra canti e balli.

806 CONDIVISIONI
172 contenuti su questa storia
Mara Venier svela tutte le novità di Domenica In: torna un volto storico del programma di Rai1
Mara Venier svela tutte le novità di Domenica In: torna un volto storico del programma di Rai1
Giulia Stabile: "Grazie a Sangiovanni ho superato l'odio dei bulli" e lui la sorprende a Domenica In
Giulia Stabile: "Grazie a Sangiovanni ho superato l'odio dei bulli" e lui la sorprende a Domenica In
Anna Tatangelo: "Ringrazierò sempre Gigi D'Alessio". Le parole su una nuova famiglia
Anna Tatangelo: "Ringrazierò sempre Gigi D'Alessio". Le parole su una nuova famiglia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni