6 Marzo 2016
18:26

Ivana Spagna replica a Wanda Fisher: “Adesso divento io la tua sosia”

La “vera” Ivana Spagna provoca la sua sosia dagli studi di “Domenica Live”: “Mi viene da ridere perché penso che adesso faccio io un manifesto e scrivo ‘Sosia di Wanda Fisher'”.
A cura di G.D.

Dopo le polemiche dei giorni scorsi, Ivana Spagna è ospite di "Domenica Live" per replicare alle accuse di Wanda Fisher, la sua sosia non ufficiale da lei denunciata. "Mi ha accusata di furto di identità ma non è vero.  Mi sento perseguitata, non posso più vivere così" – così Wanda Fisher la settimana scorsa proprio dagli studi di Canale 5. Secondo Ivana Spagna le cose non sono così come le avrebbe raccontate Wanda Fisher, dato che la sua sosia nel corso degli anni avrebbe sempre giocato su questa somiglianza.

Io avevo ritirato la querela perché avevo detto all'avvocato: ‘Dai, magari la smette lì' ed invece ha continuato. A me dispiace che la gente arrivi ad un posto per ascoltare Ivana Spagna e poi si ritrova la sua sosia, non è carina come cosa. Ci sono tante storie brutte che sono successe, come quando al Teatro Brancaccio tempo fa ci viene incontro una signora elegante: "Oh, signora, ci rivediamo dopo un anno". No, signora, non mi ricordo ma lei: "È venuta con Cristiano Malgioglio". Ed io: "Non ero io". Capì subito tutto perché Wanda è amica di Cristiano Malgioglio.

Un altro episodio strano successe a Fondi, dove Ivana Spagna fu chiamata per un concerto dopo una serata di Wanda Fisher:

A Fondi mi dissero: ‘Signora, lei è la vera Spagna? Perché settimana scorsa sul palco credevamo fosse lei ma non era lei'. Lei si esibiva copiando anche i miei manifesti, quello del tour "Lupi solitari". A me dispiace, perché le persone viaggiano, cercano di vedere me e poi si trovano la mia sosia. Se la signora mettesse sui manifesti la parola "SOSIA", grande come il suo nome, a me andrebbe benissimo.

La provocazione di Ivana Spagna:

Lei ha un coraggio da leoni. Mi viene da ridere perché penso che adesso faccio io un manifesto e scrivo: "Sosia di Wanda Fisher".

Ivana Spagna chiude ogni polemica rivolgendosi pubblicamente a Wanda Fisher:

Ne ho sentito talmente tante, ma adesso non sto neanche più a commentare perché tra me e lei c'è una che fa la sosia e di certo non sono io. Voglio dire a Wanda: "Se incontri un bambino, fagli in autografo per favore". È bello regalare qualcosa, una foto o un sorriso. Se ti scambiano per me, non rifiutare mai.

Che sia solo una puntata della battaglia tra le due artiste? Magari lo scontro definitivo potrebbe esserci proprio a "Domenica Live", magari la prossima settimana.

Wanda Fisher:
Wanda Fisher: "Ivana Spagna mi perseguita, non posso più vivere così"
Ivana Spagna denuncia la sosia Wanda Fisher:
Ivana Spagna denuncia la sosia Wanda Fisher: "Si spaccia per me e maltratta i miei fan"
Vanda Radicchi in arte Wanda Fisher
Vanda Radicchi in arte Wanda Fisher
67.671 di Spettacolo Fanpage
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni