18 Gennaio 2016
10:21

Il segreto batte di misura Tutto può succedere: ancora (quasi) parità tra Rai1 e Canale 5

La gara d’ascolti di domenica 17 gennaio ha visto la vittoria di “Il segreto” con oltre 4 milioni di spettatori. Lo tallona però la fiction Rai con Pietro Sermonti, Maya Sansa e Alessandro Tiberi che ne raccoglie oltre 3,9 in sostanziale parità di share.
A cura di Valeria Morini

Gli ascolti nella prima serata di domenica 17 gennaio hanno visto la tradizionale sfida tra Raiuno e Canale 5 combattersi a colpi di fiction. Sul primo canale è andata in onda la quinta puntata di "Tutto può succedere", mentre l'ammiraglia Mediaset ha proposto una nuova puntata di "Il Segreto", che tra l'altro ieri è andato in onda sia alle 18.45 che alle 21.10 (ecco le anticipazioni delle prossime puntate).

La gara tra le due serie è sempre piuttosto equilibrata, anche se è difficile tenere testa alla telenovela spagnola, che infatti ha ottenuto la vittoria con 4.064.000 telespettatori, pari a uno share del 15.66%. La fiction Rai con Pietro Sermonti, Maya Sansa e Alessandro Tiberi tallona però "Il segreto" a distanza ravvicinata, con 3.986.000 telespettatori e share del 15.36%.

Si conferma dunque la quasi parità di domenica scorsa, a testimonianza di come Raiuno riesca a conquistare sempre grandi fette di pubblico con i suoi prodotti seriali (vedi anche il parallelo successo di "Il paradiso delle signore").

Gli ascolti sugli altri canali

Raidue ha proposto il classico appuntamento con "NCIS", vista da 2.225.000 spettatori (7,69%) e con un'altra serie tv CBS, "Limitless" (ispirata all'omonimo film), seguita da 1.813.000 spettatori (6,47%), nel secondo episodio.

Su Italia 1 è andato in onda il film in prima tv "L’alba del pianeta delle scimmie", che ha conquistato 1.899.000 spettatori (7,30%). Su Raitre, il programma "Presa Diretta" ha raccolto 1.491.000 spettatori, per uno share del 6,12%.

Effetto nostalgia su Rete4 con "Chissà perché… capitano tutte a me" con Bud Spencer, che ha totalizzato 1.179.000 spettatori con il 4,57% di share. Infine, La7 ha trasmesso il classico "Philadelphia" di Jonathan Demme (insignito del Premio Oscar a Tom Hanks), che è stato seguito da 570.000 spettatori per uno share pari al 2,33%.

"Tutto può succedere" e "Il Segreto" si contendono la domenica d'ascolti
Il Segreto batte (di poco) Tutto può succedere, flop per 1992 su La7
Il Segreto batte (di poco) Tutto può succedere, flop per 1992 su La7
Il ritorno di Pepa a Il segreto vince la gara degli ascolti e batte Tutto può succedere
Il ritorno di Pepa a Il segreto vince la gara degli ascolti e batte Tutto può succedere
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni