Isola dei Famosi 2018
11 Febbraio 2018
16:05

Il marito della Henger: “Non ho condiviso le accuse a Monte” ma oggi lei vive sotto scorta

Massimiliano Caroletti, marito di Eva Henger, sostiene di non avere condiviso il comportamento della moglie inizialmente. Oggi la donna vive sotto scorta privata: il marito si dice certo che, dietro questa storia, ci sia qualcosa di grosso.
A cura di Stefania Rocco
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Isola dei Famosi 2018

Massimiliano Caroletti, marito di Eva Henger, è stato ospite di Barbara D’Urso a Domenica Live per raccontare la sua versione dei fatti a proposito della vicenda che ha visto la compagna contrapposta a Francesco Monte, dopo la sua eliminazione all’Isola dei famosi. A chi la accusa di aver ricercato ostinatamente visibilità a scapito di un collega, Caroletti risponde:

Eva non aveva bisogni di visibilità: negli ultimi anni ha fatto 2000 eventi, 35 copertine, tantissimi programmi tv. Non ha bisogno di questo tipo di visibilità. Abbiamo affrontato questa scelta in modo ponderato. Mia moglie aveva la possibilità di andare all’Isola già tre anni fa, l’ha ceduta a Mercedesz. La prima sera, alla prima inquadratura, dissi a Mercedesz: “Mamma ha qualcosa che non va”. L’avevo già intuito. Quando ha accusato Monte non l’ho condiviso, mi chiedevo perché. Io non lo avrei fatto in quel modo.  Ma vi anticipo che tra un mese arriverete qui e mi chiederete scusa.

Le accuse di Caroletti

Riccardo Signoretti, ospite in trasmissione, ha commentato con precisione quelle che sarebbero le intenzioni di Massimiliano: “L’obiettivo di Caroletti è far sapere che Monte prendeva indicazioni da qualcun altro”. Quando fanno notare all’uomo che si tratta di accuse gravi, riferite a un interlocutore non ancora reso noto, l’uomo fa sapere di non avere intenzione di autocensurarsi:

Non mangio con questo lavoro, se vengo buttato fuori non me ne frega nulla. In quella settimana abbiamo vissuto un inferno. Perfino mia madre ha ricevuto minacce. Avevo paura che Eva facesse delle ammissioni ancora più gravi, perché lei non si è resa conto. Ripeto: ritenevo che avesse fatto una cosa grave. Volevo che il nostro avvocato spiegasse a Eva qual era la situazione in quel momento. Ce lo hanno impedito e io, soffrendo di ipertensione, mi sono sentito male. Mi sono rivolto ai carabinieri e loro hanno inviato una mail all’albergo dov’era ospite mia moglie. Se fossi morto, non l’avrebbero informata? Loro non l’hanno fatto e io mi sono rivolto a Striscia. Volevo tutelare tutti perché se Eva avesse fatto delle ammissioni più gravi, ci sarebbe crollato tutto addosso. A noi non l’hanno permesso e ho scoperto ieri che Francesco, invece, veniva tenuto informato dalla produzione.

Qualcuno non avrebbe voluto Eva sull’Isola

Massimiliano prosegue e sostiene che qualcuno non avrebbe voluto Eva sull’Isola: “Eva non l’ha mai iniziata l’isola. Mediaset l’ha pretesa sull’Isola, l’hanno voluta fortemente”. Interviene la D’Urso: “Stai dicendo che Mediaset la voleva e Magnolia no? Perché è una cosa gravissima”. Sibillino il compagno: “Vedremo”. In servizio video, informa il pubblico che la Henger, a causa delle minacce ricevute, starebbe vivendo sotto scorta. È lei stessa a raccontarlo: “Mio marito, che è molto protettivo, vuole che io vada in giro in questo stato. Abbiamo parlato con le autorità che ci hanno detto di non sottovalutare le minacce ricevute”.

557 contenuti su questa storia
I tatuaggi di Paola Di Benedetto, da quello nuovo per Federico alla scritta al lato del seno
I tatuaggi di Paola Di Benedetto, da quello nuovo per Federico alla scritta al lato del seno
Eva Henger: “Sto ancora aspettando la denuncia di Francesco Monte, avrà sbagliato indirizzo”
Eva Henger: “Sto ancora aspettando la denuncia di Francesco Monte, avrà sbagliato indirizzo”
Bianca Atzei dopo il malore: “Tre mesi all’Isola dei famosi senza mangiare mi hanno provata”
Bianca Atzei dopo il malore: “Tre mesi all’Isola dei famosi senza mangiare mi hanno provata”
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni