14 Giugno 2021
19:59

I Tre alla seconda vincono Reazione a catena – La sfida dei campioni

Dalle 18.45 su Rai1 è andata in onda La sfida dei campioni di Reazione a catena, condotto da Marco Liorni. I Tre alla seconda hanno sfidato i Tre Forcellini, le due squadre che nel corso delle semifinali avevano sfidato I Bla Bla e Le Regine di Fiori. A trionfare sono stati i fratelli Bartoloni, il team conosciuto come i Tre alla seconda.
A cura di Stefania Rocco

La finale della Sfida dei Campioni di Reazione a catena, il preserale condotto su Rai1 da Marco Liorni, è andata in onda lunedì 14 giugno dalle 18.45. A sfidarsi per il titolo di campioni assoluti sono stati I Tre alla seconda e I Tre Forcellini che nelle semifinali del gioco hanno battutto I Bla Bla e Le Regine di Fiori. Ai tradizionali giochi tra i due team si è aggiunta una sfida, intitolata Zot. Nel corso della Sfida dei campioni, i fratelli Bartoloni hanno portato a casa un montepremi pari a oltre 18 mila euro, una cifra che si aggiunge a quelle già vinte fino a oggi. A permettere loro di portare a casa il montepremi in palio durante La sfida dei campioni è stata l'associazione tra le parole chiave "specchio" e "cattiva". La parola chiave che univa le due precedenti e che ha consentito loro di vincere la sfida è "matrigna".

Chi sono i Tre alla seconda

I Tre alla seconda sono i vincitori di Reazione a catena – La sfida dei campioni. Campioni del noto preserale di Rai1 nel 2020, sono tornati protagonisti del gioco nel 2021. Il montepremi più alto portato a casa fino a oggi ammonta a 48 mila euro, vinto nella puntata andata in onda il 21 settembre 2020. Il trio, sommando una vittoria dopo l’altra, ha portato a casa un montepremi totale che supera i 200 mila euro.

La squadra dei Tre alla seconda è formata da Marco, Francesco e Tommaso Bartoloni, tre fratelli toscani. Vivono a Firenze e sono nati dal matrimonio tra i genitori Stefano e Enza. Hanno specificato di essere nati a distanza esattamente di 3 anni e 3 mesi l’uno dall’altro. Il maggiore, Marco, è laureato in Chimica e tecniche farmaceutiche. Tommaso è invece uno chef e insegna presso una scuola di cucina. Il minore, Francesco, studia design industriale. Nel 2020 avevano collezionato 26 puntate di Reazione a catena. Erano stati battuti il 26 settembre scorso dalle Ricongiunte.

La campionessa di Reazione a catena: "Insulti e minacce per il mio orientamento sessuale"
La campionessa di Reazione a catena: "Insulti e minacce per il mio orientamento sessuale"
Sara Vanni de Le Sibille, la concorrente di Reazione a catena insultata sui social perché gay
Sara Vanni de Le Sibille, la concorrente di Reazione a catena insultata sui social perché gay
362 di Videonews
Chi è Sara Vanni de Le Sibille, la concorrente di Reazione a catena vittima di insulti
Chi è Sara Vanni de Le Sibille, la concorrente di Reazione a catena vittima di insulti
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni