Otto giorni che coinvolgono tutta la Rai per "I Giorni della Ricerca". La tv pubblica unisce le forze con AIRC e i suoi 5000 ricercatori per dare spazio e voce alla battaglia contro il cancro. "Una vera e propria alleanza", comunicano insieme il servizio pubblico e l'associazione per il consueto appuntamento che torna dal 4 all'11 novembre. Sarà l'occasione per mettere al centro delle trasmissioni i progressi nell'ambito della ricerca a tutto tondo, dalle diagnosi alle cure, dalla prevenzione alle nuove risorse che stanno cercando di mettere alle corde il cancro. Dalla prima edizione ad oggi, la Rai e l'AIRC sono riusciti a raccogliere oltre 102 milioni di euro in donazioni, soldi destinati ai programmi di ricerca e ai progetti per la formazione e la specializzazione dei giovanissimi talenti della scienza.

Otto giorni di palinsesto dedicato alla Ricerca

I Giorni della Ricerca porteranno per otto giorni il racconto e i protagonisti della scienza al centro. Storie e testimonianze, una maratona senza sosta che coinvolgerà tv, radio, testate di informazione fino al mondo digital. Carlo Conti è il volto di punta della prima rete nonché ambasciatore AIRC dal 2011: "Lo scorso anno ho potuto vivere l'emozione della vittoria di Alan, campione dello Speciale Eredità, che ha donato 100 mila euro della sua vincita ad AIRC, con un gesto di grande altruismo arrivato in modo forte e genuino anche al pubblico a casa". Carlo Conti dedicherà la puntata di Tale & Quale Show alla ricerca e condurrà una puntata speciale de "L'Eredità" in coppia con Flavio Insinna.

La programmazione speciale di Rai1

La programmazione de "I Giorni della Ricerca" parte domenica 4 novembre su Rai1, dagli Studi Fabrizio Frizzi con lo "Speciale Eredità", condotto da Flavio Insinna e Carlo Conti. C'è tra gli ospiti Alan Di Blasio, vincitore della gara super campioni del 2017 che ha destinato all'AIRC metà della sua vincita. "Uno Mattina" sarà la trasmissione che per tutta la settimana racconterà la ricerca sul cancro e le storie dei suoi protagonisti. Lo farà anche "La Prova del Cuoco", quando giovedì 8 ci sarà Margherita Granbassi, Ambasciatrice AIRC come giudice mentre "Vieni da me" avrà Sandra Milo come testimonial ospite il 5 novembre mentre giovedì 8 novembre ci sarà Michele Bravi. A "La Vita in Diretta", ci sarà Justine Mattera ambasciatrice AIRC mercoledì 7 novembre. Venerdì 9 novembre, Amadeus ospiterà una ambasciatrice AIRC tra le sue identità nascoste de "I Soliti Ignoti" e in prima serata, ci sarà la speciale puntata di "Tale & Quale Show". Parteciperanno alla maratona anche "Storie Italiane" e Buongiorno Benessere". Alla signora della domenica Mara Venier dagli studi di Domenica In è affidato il compito di far correre il numeratore delle donazioni con il suo entusiasmo e con il sostegno del cast e degli ospiti.

La programmazione speciale di Rai2

Rai 2 ospita AIRC nei "Fatti Vostri": ci sarà una testimonianza straordinaria, quella di Pippo Baudo che nel 1995 fece nascere la prima collaborazione con RAI con “Storie al Microscopio”. Ci sarà anche Bianca Guaccero e il suo "Detto Fatto" a dare il suo contributo ospitando la testimonial AIRC Giulia Arena del "Paradiso delle Signore". La domenica su Rai2, anche "Quelli che il calcio" coinvolgerà ospiti in studio e inviati sui campi di calcio per parlare de "I Giorni della Ricerca".

La programmazione speciale di Rai3

A Rai3 spetta la conclusione della maratona con lo "Speciale Tutta Salute", con Michele Mirabella, Pierluigi Spada e Carlotta Mantovan. Ma non solo, perché Rai3 è la voce della ricerca deputata all'approfondimento scientifico. Si parlerà del recente Nobel sull'immunoterapia con Michele Maio, ricercatore, nell'ambito della trasmissione "Geo" (giovedì 8 novembre). Quotidianamente, "Tutta Salute" si collegherà con uno dei laboratori finanziati da AIRC. Anche "TV Talk" partecipa con Massimo Bernardini e l'ambasciatrice AIRC Daniela Ferolla.

Il numero solidale per donare è il 45521

Dal 4 all'11 novembre si può donare con una chiamata da telefono fisso o un sms al numero unico 45521, che resterà attivo fino al 31 dicembre per i principali gestori mobili, Sarà lo strumento diretto per ricevere le donazioni in tempo reale. Nella Maratona, impegnate anche RaiSport e tutte le altre testate giornalistiche: TG1 TG2 TG3 e TG ParlamentoRaiNews24, i TG Regionali e Tg2 Medicina 33.