8 Gennaio 2015
21:17

Gualtiero Marchesi: “Basta ai talent show, i cuochi facciano il loro lavoro”

Gualtiero Marchesi si scaglia contro i “cuochi da reality” chiedendo che gli chef tornino a fare il loro lavoro in cucina, lasciando la televisione a chi è davvero preposto a farla.
A cura di Stefania Rocco

Gualtiero Marchesi, Maestro della cucina italiana, bacchetta gli chef da reality e la propensione a lavorare in televisione piuttosto che dietro ai fornelli. Il mondo del piccolo schermo è ormai invaso da cuochi di belle speranze – molti anche famosissimi – che puntano a dimostrare la loro bravura all’interno di trasmissioni dedicate alla cucina che, più che le loro doti culinarie, finiscono con l’esaltarne soprattutto il carattere difficile. Cracco, Oldani, il mago del cioccolato Ernst Knam e tantissimi altri sono veri esperti della cucina che hanno ceduto alle lusinghe dell’ambiente televisivo catapultandosi all’interno dei reality sempre più numerosi dedicati alla materia. Marchesi non è convinto che questa sia la strada giusta e si augura invece che i cuochi tornino a fare il loro mestiere. Intervistato da Magazine Expo 2015, il Re della cucina italiana ha dichiarato:

Oggi tutti vogliono fare i creativi, ma in realtà pochissimi conoscono le basi della cucina. Non capiscono che è già difficile essere dei bravi esecutori, cioè prendere una ricetta e ripeterla fino all’esasperazione, finché non si riproduce in modo perfetto. Aggiungono, interpretano, mettono del loro, ma non sanno trattare un filetto, né regolare la cottura della pasta o del riso. Altro che talent show che illudono i ragazzi. In cucina non ci si può improvvisare. Come nella musica, non si può diventare compositori senza essere prima dei perfetti esecutori. E questo richiede anni di allenamento e infinite ore davanti ai fornelli.

Bocciati gli chef stellati in tv quindi, e attenzione alla troppa originalità: il vero segreto di un cuoco che sa fare il proprio lavoro sta nello scegliere gli ingredienti e rispettarli, cuocendoli alla perfezione.

Marchesi: “Il mio cuoco preferito? Paolo Lo Priore”

Marchesi rivendica ancora la possibilità di giudicare quale, a suo avviso, sarebbe il cuoco più promettente di oggi. A domanda precisa (Cracco, Oldani, Berton, Crippa…gli chef oggi più famosi sono passati dalle tue cucine. Chi è il suo allievo prediletto?) risponde deciso:

Paolo Lo Priore. E’ curioso, va alla continua ricerca di nuovi ingredienti, li conosce e li esalta nella loro semplicità. Ha l’arte della cucina nel sangue.

E Lo Priore in tv non ha mai lavorato.

Gualtiero Marchesi: "I talent culinari fenomeno assurdo, rovinano la cucina"
Gualtiero Marchesi: "I talent culinari fenomeno assurdo, rovinano la cucina"
X Factor Story, tutti i vincitori del talent show più seguito
X Factor Story, tutti i vincitori del talent show più seguito
Suona il flauto di Pan e incanta giudici e pubblico del talent show
Suona il flauto di Pan e incanta giudici e pubblico del talent show
38.910 di TalentiDalMondo
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni