Ad oggi, 2 aprile, mancano meno di 15 giorni al ritorno in tv del Grande Fratello, ribattezzato "Nip" per contrapporsi all'avvento della versione Vip di grande successo, condotta da Ilary Blasi. Da martedì 17 aprile 2018 Barbara D'Urso tornerà al timone del programma che tra il 2003 e il 2004 la consacrò definitivamente come volto di riferimento di Canale 5, rete che non ha mai abbandonato. Anzi, nel frattempo di quella rete è diventata un volto di riferimento ed è attualmente in onda sei giorni alla settimana. La conduttrice ha rilasciato un'intervista al Corriere della Sera in cui ha sostanzialmente delineato i confini entro i quali la nuova edizione del Grande Fratello si muoverà, oltre che la fase del lungo corteggiamento di Mediaset:

L’azienda me lo ha chiesto a settembre e io ho detto: “No, no, no”. A dicembre, per questo, avevo ribadito in diretta nel mio programma, che ringraziavo, ma che non avrei condotto il Grande Fratello. In questi mesi ho anche sentito Barbara Palombelli (per settimane accostata alla conduzione, ndr); le dicevo: “Fallo tu”. E lei: “No, devi farlo tu”. Alla fine ho capitolato

Al netto di una frequentazione assidua con la diretta televisiva, che l'ha certamente resa uno tra i volti femminili della tv contemporanea, la regina delle domeniche televisive non nasconde una certa ansia da prestazione in vista di questo nuovo impegno. "Ho veramente tanta paura oltre che molte cose da fare – ha rivelato la conduttrice, aggiungendo – Ma quando mi sono convinta, sono entrata con le mie idee: con tutti gli autori c’è grande sintonia. Posso dire che stiamo cercando storie più che concorrenti e che, oltre ai ragazzi sconosciuti, ce ne saranno altri non famosi, ma in parte già noti…".

Semi vip nella casa del Grande Fratello?

E in realtà è la presenza di questi volti semi noti la vera prima notizia di questa edizione del Grande Fratello dai tratti ancora misteriosi. la regola sacra della Casa era sempre stata quella di inserire solo personaggi sconosciuti, che si sarebbero fatti riconoscere nel corso delle settimane. Quanto ai possibili profili di questi concorrenti, la D'Urso non lascia molti indizi, mostrandosi possibilista sull'ipotesi che possano essere personaggi legati a fatti di cronaca, per quanto non truci, inserendo un dettaglio non irrilevante: "Magari qualche fidanzato di…". L'identikit è ancora complesso e la ricerca viene in parte inquinata dalla smentita di Mediaset dei giorni scorsi, quando l'azienda confermava che, al netto delle indiscrezioni, non sarebbe stata violata la tradizione del reality, il quale non prevedere la presenza di personaggi noti in Casa.

Barbara D'Urso e il sogno chiamato Sanremo

A completamento dell'intervista la conduttrice di Canale 5 ha anche cavalcato un azzardato parallelismo, candidandosi all'evento tv per eccellenza in Italia, ovvero Sanremo: "[…] Lo aspetto comunque. Entro i prossimi vent’anni, quando chiuderò la mia carriera, vuoi che non lo facciano condurre almeno una volta?".