3 Agosto 2015
15:51

Gaffe di Veronesi a Uno Mattina: “Al Festival Pucciniano inviteremo John Lennon”

Il Maestro Alberto Veronesi, ospite di Uno Mattina Estate, ha dichiarato di avere intenzione di invitare John Lennon al Festival Pucciniano. La piccola gaffe ha suscitato ironia in rete, così il direttore d’orchestra si è difeso su Facebook: “Può capitare a chiunque, trovo ridicolo continuare a parlarne”.
A cura di D.S.

La puntata di venerdì 31 luglio di Uno mattina estate, è stata caratterizzata da una piccola gaffe che ha suscitato la consueta ironia della rete. Il protagonista è stato il Maestro Alberto Veronesi, figlio dell'oncologo più noto e stimato d'Italia. Veronesi stava parlando del Festival Pucciniano che tra fine luglio e agosto prevede una serie di eventi a Torre del Lago, in provincia di Lucca. Parlando della figura di Giacomo Puccini, il direttore d'orchestra ha spiegato:

“Puccini è il padre del pop. Le melodie pucciniane hanno ispirato i Beatles e la grande storia del pop e della musica popolare italiana”.

A proposito dei grandi ospiti che vorrebbe presenziassero all'evento ha dichiarato di voler invitare John Lennon:

“Dobbiamo pensare ai grandi del pop che possano dare un loro omaggio a questo grande autore. Adesso stiamo cominciando un discorso con Paul McCartney, con John Lennon per poter fare degli omaggi a Puccini e far sì che vengano ogni anno a fare una loro interpretazione delle opere pucciniane”.

Inutile dire che in tanti hanno notato la gaffe e si sono riversati sui social per sottolineare l'accaduto. Alberto Veronesi, allora, è intervenuto sulla sua pagina Facebook per placare gli animi e sottolineare l'esagerata reazione a quello che è stato solo un piccolo errore involontario:

"Riguardo al mio intervento di stamattina a Uno Mattina Estate, è ovvio che ho semplicemente confuso un nome, invece di dire Elton John ho fatto il nome di John Lennon. Cosa che può capitare a chiunque, anzi, che capita a chiunque. Trovo dunque inutile e ridicolo il continuare a commentare questa "gaffe", che non credo proprio essere imperdonabile. Altra cosa che ci tengo a precisare. Leggo "sconcerto" sulla mia affermazione, sempre nel corso di Uno mattina Estate, relativa al fatto che ritengo che Puccini sia il padre del Pop. Lo ribadisco: è per me il padre del Pop. Forse a qualcuno sfugge il significato di tale parola. Pop significa "popolare". Con tale termine si indica proprio qualcosa che si rivolge al grande pubblico, per non dire alle masse. Puccini non è forse per il grande pubblico?"

Addio a Cynthia Lennon, prima moglie di John Lennon
Addio a Cynthia Lennon, prima moglie di John Lennon
John Lennon
John Lennon
Negata la libertà condizionata all'assassino di John Lennon per la dodicesima volta
Negata la libertà condizionata all'assassino di John Lennon per la dodicesima volta
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni