Francesca Fialdini è stata insignita dell'onorificenza di Cavaliere della Repubblica. La conduttrice de "La Vita in Diretta" pubblica sul suo profilo Instagram un commento personale alla cerimonia di consegna, avvenuta proprio il 17 maggio e nel corso della quale hanno ricevuto la stessa onorificenza, consegnata dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella, altre 11 persone. Questo il pensiero della giornalista, che si dice felice e incoraggiata a dare il meglio di sé come cittadina:

Un grande onore lo si prova raramente e quando succede non si trovano le parole. Mi sento così oggi, dopo aver ricevuto la pergamena da Cavaliere della Repubblica Italiana. Sono felice e grata. Felice perché mi incoraggia a esprimere – come cittadina e come professionista – i valori meravigliosamente interpretati dalla nostra Costituzione e nei quali credo profondamente. Grata perché è un dono inaspettato e come tale, paradossalmente, rafforza la consapevolezza.

La carriera televisiva di Francesca Fialdini

La conduttrice de La Vita in Diretta è, a dispetto della sua giovane età, un volto di lungo corso della Rai. Dopo gli esordi a Radio Vaticana nel 2004 come conduttrice, ha condotto nel corso degli anni successivi diversi programmi e manifestazioni sulle principali reti nazionali, spaziando da Rai1 a Rai3. A partire dal 2013 inizia l'esperienza a Unomattina in Famiglia, affiancando Tiberio Timperi che poi ha ritrovato quest'anno a La Vita in Diretta. Nel frattempo ha condotto anche Unomattina, Lo Zecchino d'Oro ed anche il programma itinerante In Viaggio con Lei, andato in onda su Rai3 nell'estate 2018. Dopo la conduzione in tandem con Marco Liorni, la stagione de La Vita in Diretta che si sta per concludere si è rivelata certamente complessa per una complicità che i due volti alla conduzione hanno faticato a trovare.