28 Luglio 2012
15:00

Focus debutta sul canale 56 del digitale terrestre tra scienza e curiosità

Scienza, tecnologia, animali, natura, misteri, psicologia ma anche storia, religioni, sport, comportamento, sessualità e salute saranno gli argomenti di Focus Tv che non teme la trash mania dei colossi televisivi.
A cura di Fabio Giuffrida

http://www.youtube.com/watch?v=ch2iedwAs1g&feature=player_embedded

focus tv

Lo abbiamo detto, forse alla nausea, che questo è l'anno del digitale terrestre, delle nuove sperimentazioni e quindi dei nuovi canali. Manca ancora l'interattività ma le nuove proposte editoriali sono tantissime: da Real Time a Vero Tv (qui l'intervista al Direttore creativo Riccardo Pasini), da La5 a Focus. E' quest'ultimo il canale che ha debuttato proprio oggi sul digitale terrestre al canale 56, si aggiunge dunque un altro tassello alla tv, prima dominata soltanto dai colossi Mediaset e Rai. Dopo il palinsesto esplosivo di La7 con Benedetta e Cristina Parodi ma soprattutto con l'ingresso trionfale di Michele Santoro, anche Mtv ha schierato i suoi cavalli di battaglia, dalle ginnaste ai ballerini, dai calciatori a Jersey Shore passando per la musica. A questi si devono aggiungere anche La5 e Vero Tv che ha optato per la diretta e per un'alternanza continua di conduttori, da Marisa Laurito all'ex gieffina Margherita Zanatta, da Marco Columbro a Corrado Tedeschi.

Dalla rivista alla tv è il caso di Focus ma anche di Vero Tv che noi abbiamo definito un'isola felice del digitale terrestre, la piccola Mediaset, un'azienda che ha voglia di investire e di sperimentarsi, a costo anche di sbagliare. Scienza, tecnologia, animali, natura, misteri, psicologia ma anche storia, religioni, sport, comportamento, sessualità e salute saranno gli argomenti di Focus Tv che dunque eredita la stessa linea editoriale (e non poteva essere altrimenti) dell'interessante e seguitissima rivista in edicola. Focus potrà dunque raccontare la sua verità attraverso il piccolo schermo e non più quindi solo sulle pagine del giornale. "La realtà come non l'avete mai vista" si legge nella nota pubblicata sul sito di Focus (qui una curiosità su Focus Junior e i napoletani) che, stando alla programmazione televisiva, partirà subito con le curiosità di Fatti a fette ovvero le "esplorazioni dentro" degli oggetti che ci circondano, dalle monete alle auto fino ai giocattoli. Curiosità, dunque ma anche scienza.

Ai confini della scienza sarà un contenitore di indagini nella conoscenza (qui tutte le curiosità sulle scienze) che saranno arricchite da interviste e dulcis in fundo da documentari. Si parlerà di super vulcani, dei segreti dei viaggi sulla Luna, delle traiettorie degli asteroidi killer e dei misteri delle Piramidi. Una tv che dunque non ruberà affatto pubblico alla tv generalista, troppo attenta alle sue produzioni trash, dai reality ai talent show, dai talk show urlati ai programmi d'intrattenimento low cost. Ma c'è anche Sky che ha deciso di scendere in campo più agguerrita che mai con il lancio di due nuovi canali: Sky Arte HD e DeASapere, il primo parlerà di arte in tutte le sue sfaccettature, il secondo invece si rivolgerà alle famiglie, ad un pubblico composto prevalentemente da genitori e figli. Non hanno dunque nulla da temere i vari Amici, Grande Fratello e L'isola dei (non) famosi..

GameTime, un grande successo sul digitale terrestre
GameTime, un grande successo sul digitale terrestre
Nuovi decoder per il digitale terrestre dal 2015
Nuovi decoder per il digitale terrestre dal 2015
Vero Tv è l'isola felice del digitale terrestre
Vero Tv è l'isola felice del digitale terrestre
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni