15 Novembre 2017
12:22

Flavio Insinna a un giornalista: “Pesa quello che scrivi, ho gli avvocati pronti”

Intimidazione del conduttore al giornalista Massimo Galanto alla conferenza stampa di presentazione del programma “Prodigi”. Insinna lo accusa di averlo definito “vecchio” e “riciclato” in passato e aggiunge che è l’ultima intervista della sua vita con lui, suggerendogli di pensare bene a ciò che scriverà. Sentito da Fanpage.it, Galanto nega di aver mai detto o scritto le parole che Insinna gli ha attribuito. Poi, la replica di Insinna in un video.
A cura di Andrea Parrella

UPDATEFlavio Insinna ha replicato sul'accaduto con un video su Facebook: "Alla conferenza stampa mi sarei aspettato domande sull'Unicef e non sugli ascolti. Se manco di insensibilità, sono in buona compagnia, per non parlare dei titoli dei giornali, tutti. Si discute, ma non c'è stata nessuna parolaccia. Non si può piacere a tutti, non riusciamo a capirci con questo giornalista. Siamo alla sede dell'Unicef, chiedetemi dei migranti o dello ius soli, non degli ascolti. Mi dispiace, mi sono inalberato. E ascoltate bene i video, prima di fare i titoli. Al primo posto nella mia testa non ci sono gli ascolti. Ci si accalora, ma non per gli ascolti".

A margine della conferenza stampa per la presentazione del programma televisivo "Prodigi", l'ex conduttore di Affari Tuoi ha avuto uno scontro verbale con il giornalista di Tv Blog Massimo Galanto. A documentare i fatti sono due video, che culminano con una intimidazione di Insinna al giornalista: "Pesa quello che scrivi, perché c'ho gli avvocati pronti". 

L'attacco di Insinna al giornalista

L'attacco di Insinna è giunto al culmine di un confronto piuttosto acceso avvenuto dopo la conferenza stampa di presentazione di "Prodigi", quando i giornalisti si avvicinano abitualmente per qualche battuta sulla presentazione. Secondo la ricostruzione che ci ha riportato telefonicamente proprio Massimo Galanto, Insinna alla fine dell'intervista con lui lo ha accusato di "portare sfiga". Dopo alcuni scambi di battute avvenuti a telecamere spente accade quanto si può vedere in questo video, ovvero Insinna dà del maleducato a Galanto, sostenendo che il giornalista in passato lo abbia definito "vecchio" e "riciclato". Accusa che, come si vede, Galanto rispedisce al mittente sostenendo di non aver mai scritto o pronunciato queste parole.

Il video dell'intimidazione di Insinna fa invece riferimento a un momento successivo, "In cui – afferma Galanto – Il rappresentante dell'Unicef è venuto da me per chiedermi se volevamo stringerci la mano. C'era stato un primo tentativo mio di dargli la mano, da lui rifiutato". In quella saletta si consuma l'ultimo atto del litigio, con il conduttore che suggerisce a Galanto di badare a ciò che scrive, chiosando: "È l'ultima intervista della mia vita con te". 

C'è un precedente tra Insinna e Massimo Galanto?

Nel tentativo di comprendere se in passato ci fossero stati screzi a motivare questa reazione così dura di Insinna, Galanto ci ha spiegato che l'unico precedente al quale si possa ricondurre il malumore di Insinna nei suoi confronti è un'intervista realizzata diversi mesi fa, prima dell'inizio del programma "Dieci Cose", che il presentatore conduceva con Federico Russo al sabato sera. In quell'occasione (qui il video) il giornalista, oltre a domandare del calo d'ascolti di Affari Tuoi di quel periodo chiede, ad entrambi, se non ritengano di essere "inflazionati", in virtù dei molti programmi che in quel periodo conducevano contemporaneamente.

Insinna torna in tv dopo i fuori onda di Striscia La Notizia

Flavio Insinna è reduce da un periodo complesso, in cui ha dovuto far fronte alla bufera mediatica successiva ai fuori onda pubblicati da Striscia La Notizia passati agli onori delle cronache per quell'epiteto, "nana di m****", pronunciato a quanto pare in una riunione di redazione dal conduttore in riferimento a una concorrente di Affari Tuoi. Fatta eccezione per la sua partecipazione come inviato al programma "Cartabianca", "Prodigi", che partirà sabato 18 novembre, in prima serata, su Rai1, segna il ritorno alla conduzione di Insinna, al fianco di Anna Valle, a diversi mesi di distanza da quei fatti che ne hanno seriamente compromesso la reputazione pubblica.

Wanna Marchi:
Wanna Marchi: "Io, distrutta come Flavio Insinna"
L'eredità torna su Rai1 lunedì 31 ottobre, Flavio Insinna:
L'eredità torna su Rai1 lunedì 31 ottobre, Flavio Insinna: "Ho l'ansia, non do niente per scontato"
Flavio Insinna torna con l'Eredità:
Flavio Insinna torna con l'Eredità: "Ci saranno piccole sorprese, ma senza stravolgere nulla"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni