Non ci sarebbe mai stata alcuna storia d’amore tra Fabrizio Corona e Lele Mora. A confutare la tesi resa pubblica da quest’ultimo è stato proprio l’ex re dei paparazzi che, in un’intervista rilasciata a Piero Chiambretti nel corso dell’ultima puntata de La Repubblica delle donne, ha smentito le voci riferite a una sua possibile bisessualità:

Ma ogni giorno lui ne dice una, ogni mese ne tira fuori una diversa. Detto questo, io gli voglio comunque molto bene. Non c’è stato mai nulla tra me e lui. Io bisessuale? Ma se lo fossi stato sarei andato un uomo più carino.

Le dichiarazioni di Lele Mora

Lele Mora era stato accurato nel descrivere il rapporto con Corona, almeno secondo la sua versione dei fatti. Nel corso di un’intervista rilasciata a La Zanzara, su Radio 24, l’ex mentore di Fabrizio raccontò: “Corona ha detto di essere stato il grande amore della mia vita, e questo è vero. Ma ha detto anche che tra noi non ci fu ses**, e questa è proprio una bugia. Non è vero, figuriamoci. Probabilmente non l’ha detto altrimenti faceva brutta figura. Ses** fra noi c’è stato eccome, però bisogna vedere sotto che forma lo si fa. Che tipo di ses** abbiamo fatto noi due? Bah, guardate io amo un paese che si chiama Bombolandia, sentite come riempie bene la bocca questa parola? Su chi abbia fatto queste cose lo lascio immaginare a voi.  Comunque ses** ci fu tra me e lui”.

Le scuse dopo la lite con Ilary Blasi

Da Chiambretti, Fabrizio ha ammesso di avere chiuso la questione aperta con Ilary Blasi scusandosi con chi di dovere: “Ho già chiesto scusa a Francesco Totti. Con Ilary? Dietro i meccanismi televisivi ci sono i rapporti famigliari, ci sono delle cose che non possono essere rese pubbliche. Però detto questo, oggi abbiamo messo un punto finale. La storia è finita, non ne parliamo più. È stata una storia che ha avuto i suoi strascichi. Diciamo che abbiamo avuto problemi tutti e due, adesso bene o male abbiamo risolto. Io ho chiesto scusa a chi dovevo chiedere scusa”.