218 CONDIVISIONI
29 Settembre 2019
19:31

Eva Grimaldi in lacrime: “Facevo la benzinaia ero dislessica e balbuziente”

Ospite nella puntata di Domenica In, l’attrice Eva Grimaldi, attualmente tra le concorrenti di Tale e Quale Show, ha raccontato diversi aneddoti del suo passato. Il ricordo delle sofferenze e delle difficoltà attraversate prima di arrivare al successo ha generato una fortissima emozione, che ha portato la showgirl a commuoversi nel corso dell’intervista con Mara Venier.
A cura di Ilaria Costabile
218 CONDIVISIONI

 

La domenica di Rai1, in compagnia di Mara Venier, si conferma come un momento intimo per gli ospiti della puntata che invogliati dalla ‘Zia' più famosa d'Italia, aprono il loro cassetto dei ricordi per condividere emozioni e momenti privati con il pubblico. Ospite della terza puntata di Domenica In è stata Eva Grimaldi, la quale durante l'intervista si è lasciata sopraffare dall'emozione.

L'infanzia difficile prima di arrivare al successo

Nonostante la lunga carriera televisiva, non sempre è facile trattenere dinanzi alle telecamere, le sensazioni scaturite da alcuni ricordi passati. Ed è proprio quello che è accaduto oggi, nello studio di Domenica In, durante l'intervista di Mara Venier all'attrice Eva Grimaldi. La showgirl, adesso tra le concorrenti di Tale e Quale Show, ha ripercorso momenti felici della sua carriera televisiva, iniziata da giovanissima, pur dovendo affrontare numerose difficoltà. L'attrice racconta, infatti, della sua infanzia vissuta nella totale semplicità, viste le condizioni economiche in cui versava la sua famiglia.

Come ricorda tra le lacrime, guardando scorrere le immagini dei suoi esordi nel mondo dello spettacolo, Eva Grimaldi è riuscita a superare gli ostacoli che la vita gli posto davanti, con forza e costanza, sebbene le difficoltà potessero sembrare insormontabili. Nonostante ricordare il suo passato sia tutt'oggi fonte di sofferenza, l'attrice non si tira indietro e rivela:

Mi viene da piangere ripensando a quanto ho sudato, ho lavorato per arrivare dove sono ora. Ho avuto un’infanzia felice anche se povera ma la mia famiglia mi ha insegnato i valori più importanti della vita. Sono un’autodidatta, facevo la benzinaia. Ero dislessica e balbuziente, sono stata bocciata tante volte, pure in terza elementare. Frequentavo una classe differenziata.

L'amore con Imma Battaglia

Dopo tante prove da superare e tanti successi ricevuti in cambio nel corso degli anni, la Grimaldi può dirsi finalmente felice e appagata, con al suo fianco la compagna Imma Battaglia, con la quale si è sposata a maggio di quest'anno. Ed eccola, infatti, entrare in studio per completare l'intervista di Mara Venier, introdotta dalle parole della stessa Eva: "Imma è una persona speciale, è l’amore della mia vita. Non ho mai amato nessuno come lei. Poi adoro la sua famiglia, ho un bellissimo rapporto con mia suocera". 

218 CONDIVISIONI
Eva Grimaldi: "Ero dislessica, balbuziente e sono cresciuta con i pacchi della Caritas"
Eva Grimaldi: "Ero dislessica, balbuziente e sono cresciuta con i pacchi della Caritas"
“Garko dice che ha un amico speciale”: Eva Grimaldi a Eleonora Daniele: “Gabriel va rispettato”
“Garko dice che ha un amico speciale”: Eva Grimaldi a Eleonora Daniele: “Gabriel va rispettato”
Federico Palmieri, l'attore morto suicida apprezzato per aver fondato il Teatro dei Balbuzienti
Federico Palmieri, l'attore morto suicida apprezzato per aver fondato il Teatro dei Balbuzienti
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni