144 CONDIVISIONI
5 Novembre 2016
13:10

Enrico Papi si mette in gioco e si prende in giro, la sua “rivincita” a Tale e Quale Show

Il conduttore ha trovato in tale e Quale Show la possibilità di una ritrovata visibilità, perduta progressivamente dopo i fasti di Sarabanda. Ha accettato il ruolo di “fenomeno da baraccone” imitando chiunque, da Rovazzi a Emma Marrone, e dimostrando di sapersi prendere in giro.
A cura di Andrea Parrella
144 CONDIVISIONI

Da anni Tale e Quale Show si conferma come uno dei programmi televisivi più appropriati a "rilanciare" personaggi del mondo dello spettacolo che non godono più del favore dei riflettori. Si parla di appropriatezza perché, questo è palese, a differenza di una partecipazione ad un reality show, sia esso il Grande Fratello Vip o L'Isola dei Famosi, con Tale e Quale passa legittimamente la percezione di un alone artistico di fondo, quindi una maggiore credibilità. Che non sia proprio l'ultima spiaggia, insomma. Ad approfittare di questa occasione, quest'anno, è stato Enrico Papi. Lontano dal piccolo schermo da un po', progressivamente in calo di visibilità dopo i fasti degli anni di Sarabanda su Italia 1, il conduttore romano ha capito perfettamente come viversi questa esperienza televisiva ed ha accettato di diventare il fenomeno da baraccone, passi la definizione, di questa edizione. Lo ha fatto mettendosi in gioco e prendendosi in giro, accettando di vestire i panni improbabili di Rovazzi, Justin Bieber, Justin Timberlake, fino ad arrivare all'assurda trasformazione in Emma Marrone durante la finale, che tuttavia si è rivelata la più convincente delle sue prove.

Ha sorriso molto, è stato al gioco, ha accolto gli sfottò di Claudio Amendola (talvolta pure pesanti) senza offendersi, consapevole del suo ruolo e del senso di questa partecipazione. D'altronde, Papi da qualche anno si era ritrovato protagonista di un incontrollabile meme su internet che rievocava il motto "moooooseca" risalente ai tempi di Sarabanda, che combinato alla partecipazione al programma di Carlo Conti potrebbe offrirgli la possibilità concreta di una rivincita televisiva. Il pensiero, a fronte di quanto visto in queste settimane, va certamente al precedente illustre di Gabriele Cirilli, un comico che in Tale e Quale Show ha trovato, di fatto, una fonte vitale per la sua carriera televisiva e la popolarità presso il grande pubblico (nel 2013 è finito anche sul sito dei Kiss dopo averli imitati). Al netto del rischio di rimanere troppo ancorati al format, come pare stia accadendo a Cirilli con il Gangnam Style, Papi potrebbe ritrovarsi a vivere una nuova adolescenza televisiva.

144 CONDIVISIONI
Le imitazioni di Enrico Papi a “Tale e Quale Show 2016”
Le imitazioni di Enrico Papi a “Tale e Quale Show 2016”
'Tale e Quale show 2016' ascolti tv vincenti, fenomeno Enrico Papi e Aznavour da brivido
'Tale e Quale show 2016' ascolti tv vincenti, fenomeno Enrico Papi e Aznavour da brivido
Enrico Montesano e Claudio Amendola nella giuria di Tale e Quale Show
Enrico Montesano e Claudio Amendola nella giuria di Tale e Quale Show
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni