20 Ottobre 2014
18:44

Ebola: Ridley Scott farà una serie tv sull’epidemia

Ridley Scott si prepara a lavorare su una serie tv incentrata sull’espandersi del virus dell’Ebola. La fiction sarà ispirata al libro “The hot zone – A terrifying true story” di Richard Preston, che racconta il propagarsi del virus e i tentativi disperati di arginarlo.
A cura di Daniela Seclì

Tutto il mondo non parla d'altro. L'epidemia di Ebola che ha già mietuto migliaia di vittime, sta tenendo con il fiato sospeso. È per questo che è destinata a far discutere la notizia secondo la quale Ridley Scott sarebbe intenzionato a girare una serie tv, incentrata proprio su questa malattia. Il regista ci sta lavorando insieme alla produttrice Lynda Obst. All'inizio si era pensato ad un lungometraggio dal titolo provvisorio "Chrisis in the zone". A vestire i panni della protagonista, l'attrice Jodie Foster. Poi, però, si è pensato di creare una serie televisiva. La produttrice ha spiegato in un'intervista rilasciata a "Hollywood Reporter":

"Una serie, anche se breve, è un ottimo veicolo di racconto, perché non abbiamo il limite dei tre atti da rispettare come nei film. La velocità con cui l’Ebola uccide è il motivo per cui tanto ci spaventa. La gente sperava che il virus sarebbe rimasto in qualche remoto Paese del mondo. Ma è una fantasia nel mondo moderno. Il mondo moderno ci rende tutti connessi, come una grande famiglia."

Il libro che ha ispirato la serie – La serie sarà trasmessa dalla Fox e sarà ispirata ad un libro di cui il network possiede i diritti da ben vent'anni. Stiamo parlando di "The hot zone – A terrifying true story". Il best-seller scritto nel 1994 da Richard Preston e pubblicato in Italia con il titolo "Area di contagio". Ecco la trama:

"Un virus altamente infettivo e mortale, proveniente dalle foreste dell'Africa centrale, improvvisamente si manifesta nei sobborghi di Washington. Non c'è cura. In pochi giorni il 90% delle sue vittime sono morte. Un team di soldati e scienziati si attiva per cercare di fermare l'espandesi di questo virus. Il libro "The hot zone" racconta questa storia drammatica, dando un resoconto da pelle d'oca della comparsa di questo virus raro e letale e del suo impatto sulla razza umana. Scioccante, spaventoso e impossibile da ignorare, "The hot zone" è la prova che è vero che la realtà è più spaventosa della finzione."

Questa settimana, lo scrittore e giornalista pubblicherà un articolo per il "New Yorker", di cui Ridley Scott e Lynda Obst terranno conto per rendere più attuale la sceneggiatura della serie televisiva che intendono produrre. In realtà, già lo scorso anno, il regista ha iniziato a lavorare su questo materiale, ma lo scoppio del "caso Ebola" lo ha portato a velocizzare i tempi.

Blade Runner 2099, la serie tv arriva su Amazon Prime Video
Blade Runner 2099, la serie tv arriva su Amazon Prime Video
I Simpson e il virus Ebola: avevano previsto tutto?
I Simpson e il virus Ebola: avevano previsto tutto?
Gerry Scotti, la prima impressione di Silvio Berlusconi:
Gerry Scotti, la prima impressione di Silvio Berlusconi: "A saperlo mandavo in tv il mio ragioniere"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni