119 CONDIVISIONI
13 Giugno 2016
19:25

Duccio Forzano lascia Fazio e Che Tempo Che Fa dopo 10 anni: “Voglio una pausa”

Il regista televisivo ha seguito Fazio in “Vieni via con me”, “Quello che (non) ho”, due Festival di Sanremo e il “Rischiatutto”. Oggi si ferma per seguire nuove strade: “Fabio è una persona intelligente, era arrivato il momento di prendere strade diverse”.
A cura di Andrea Parrella
119 CONDIVISIONI

Duccio Forzano accompagna il cammino televisivo di Fabio Fazio da più di dieci anni. Nel 2005 il conduttore gli chiese di occuparsi della regia di Che Tempo Che Fa, rendendolo di fatto partecipe della seconda vita televisiva del conduttore, dopo il passaggio a vuoto a La 7 e il ritorno a Rai 3. Da allora le strade del regista e di Fazio sono state segnate, oltre che da Che Tempo Che Fa, da altri programmi di successo come Vieni via con me, Quello che (non) ho, due Festival di Sanremo, lo spin off di successo Che Fuori Tempo che Fa e il ritorno del Rischiatutto in televisione. Ma oggi Duccio Forzano dice basta a questo sodalizio fortunatissimo, in cerca di altre esperienze. Il registalo ha rivelato in un'intervista rilasciata a TvBlog, durante la quale ripercorrendo gli ultimi anni di carriera, ha annunciato la sua intenzione di fare nuove esperienze e continuare ad imparare:

Ho deciso di prendermi una piccola pausa dal lavoro con Fazio, che conosco da tanto tempo e col quale ho ‘cresciuto' ‘Che Tempo che Fa' per dieci anni. Abbiamo fatto molte cose insieme, come ‘Vieni via con me', ‘Quello che (non) ho' e anche degli speciali di cui conservo un ricordo indelebile, oltre a due Sanremo… È ora di una pausa e, in accordo con Fabio, dalla prossima stagione non seguirò né ‘Che Tempo che Fa' né ‘Rischiatutto'. Da settembre non ci sarò più io in regia

Arrivato a Rai 3 dopo anni d'oro al seguito di Fiorello con Stasera pago io, Duccio Forzano non ha trovato l'opposizone di Fazio alla sua scelta: "Fabio è una persona intelligente ed è un uomo lungimirante. Ci siamo detti, con grande sincerità, che forse era arrivato il momento di prendere strade diverse. Certo, si è dispiaciuto, ma non posso dire che ci siano state scenate (sorride). Mi ha chiesto, piuttosto, se ne fossi certo. ‘Se questo è quello che vuoi va bene, ma qui c'è sempre una porta aperta' mi ha detto. Ha capito che trattenermi poteva essere controproducente. Se una fai una cosa controvoglia la fai male. Ma ci rincontreremo senz'altro in futuro". Ed è lecito chiedersi quale futuro, visto che Forzano è stato già affiancato da Adnkronos al progetto di restyling del contenuto politico di Rai 3 del martedì sera. Potrebbe essere proprio lui a dareuna nuova vita a Ballarò, o qualunque altro sia il titolo del programma.

119 CONDIVISIONI
'Che tempo che fa' sfora di un'ora: fan di 'Ulisse' in rivolta, petizione contro Fazio
'Che tempo che fa' sfora di un'ora: fan di 'Ulisse' in rivolta, petizione contro Fazio
Fazio su Che tempo che fa: “No al sabato fino a dicembre, ma la domenica sarà prolungata"
Fazio su Che tempo che fa: “No al sabato fino a dicembre, ma la domenica sarà prolungata"
Papa Francesco ospite a Che tempo che fa, Fabio Fazio: "Profonda emozione e immensa gioia"
Papa Francesco ospite a Che tempo che fa, Fabio Fazio: "Profonda emozione e immensa gioia"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni