29 Settembre 2021
09:21

Demi Lovato sostiene di aver incontrato gli alieni: “Mi ha cambiato la vita”

L’artista, 29 anni, ha raccontato in un’intervista il suo incontro ravvicinato del terzo tipo avvenuto nel deserto anni fa: “Ho visto un cerchio blu fluttuante nell’aria, quell’esperienza mi ha cambiato la vita”. L’aneddoto di Demi Lovato coincide con la promozione della serie di prossima uscita sulla piattaforma di NBC, Peacock TV, intitolata “Unidentified With Demi Lovato”.
A cura di Andrea Parrella

Demi Lovato sostiene di aver incontrato gli alieni. L'artista, 29 anni, dice di aver avuto un incontro ravvicinato con gli extraterrestri in California, precisamente nel parco nazionale di Joshua Tree, aggiungendo che questa esperienza è stata strabiliante. La confessione è arrivata nel corso di un'intervista che Lovato ha rilasciato a E! News Daily Pop: "Ci trovavamo nel deserto e io ho visto questo cerchio blu a circa 50 piedi di distanza da me, forse me. Si trattava di qualcosa di fluttuante, forse a 10-15 piedi di altezza, che pareva mantenere una certa distanza rispetto a me". Lovato la definisce un'esperienza "bellissima ed incredibile".

L'incontro ravvicinato di Demi Lovato

L'aneddoto di Demi Lovato coincide con la promozione della serie di prossima uscita sulla piattaforma di NBC, Peacock TV, intitolata "Unidentified With Demi Lovato" che, stando a come viene raccontata, si pone l'obiettivo di "scoprire la verità sui fenomeni UFO". La serie vede Lovato insieme a sua sorella Dallas e il suo miglior amico Matthew Scott Montgomery. Descrivendo il suo incontro, Lovato ammette si sia trattato di qualcosa che le ha cambiato il modo di guardare il mondo: "Hai un sentore e all'improvviso quel tuo sentore viene confermato. A quel punto la tua realtà è completamente cambiata".

La rinascita di Demi Lovato dopo l'overdose

Per Demi Lovato si tratta di una tappa del progetto di rinascita a due anni dall'overdose che l'ha messa in ginocchio. La cantante intende riprendersi la scena con prepotenza e dopo aver fatto incetta ai Grammy Awards 2020, si prepara a questo esordio con una serie di progetti seriali. "Unidentified With Demi Lovato" fa seguito alla docu-serie sulla sua vita e sulla esperienza con la droga, "Dancing with the devil", diretta da Michael D. Ratn e frutto delle e riprese realizzate durante il tour mondiale Tell me you love me, interrotto nel luglio 2018, quando fu ricoverata in seguito ai suoi problemi con gli oppioidi. La serie è disponibile su Youtube dallo scorso aprile.

Demi Lovato: "Censuravo l'essere non binary perché la società è maschilista e mi voleva femmina"
Demi Lovato: "Censuravo l'essere non binary perché la società è maschilista e mi voleva femmina"
"Dopo il Covid, ho cambiato vita": la dieta di Gerry Scotti gli ha migliorato la salute
"Dopo il Covid, ho cambiato vita": la dieta di Gerry Scotti gli ha migliorato la salute
Demi Lovato rivela la sua identità: "Sono non binaria, datemi del loro"
Demi Lovato rivela la sua identità: "Sono non binaria, datemi del loro"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni