Lite a Pomeriggio5 tra Antonio Zequila e Kikò Nalli, ex marito di Tina Cipollari. Dopo l’intervista in cui l’attore si disse interessato all’opinionista di Uomini e Donne, l’ex marito lo attacca. Tina e Kikò si sono lasciati da mesi ma condividono tre figli. Quando ha avuto la possibilità di incontrarlo, il parrucchiere nei ha approfittato per chiudere quella vecchia questione.

Insulti in studio tra i due

In studio si discute di trapianto ai capelli e Kikò attacca immediatamente Zequila, sbagliandone volutamente il nome: “Antonio Zigulì, quel tipo di trapianto lo possono fare solo gli uomini veri”. Replica l’uomo: “Che c’entra parlare di uomini veri? Hai problemi con la questione di Tina, con i giornali?”. Interviene quindi Barbara D’Urso che chiede ai due di non nominare persone assente, nella fattispecie proprio la Cipollari: “Non tiriamo in ballo persone che non c’entrano”. Kikò non fa mail il nome della sua ex ma continua a manifestare la sua antipatia verso l’antagonista: “Non devi avere gli addominali, devi usare la testa”. “Io sono più uomo di te, mille volte. La tua allusione era inutile e inopportuna” risponde ancora Antonio e, piccato, Nalli lo insulta: “Sei un chiacchierone, chiacchieri tramite i giornali. A me non brucia niente, forse brucia a te un’altra cosa. Cogl***!”.

L’intervista che ha infastidito Nalli

Nalli era probabilmente infastidito a causa di una vecchia intervista rilasciata da Zequila a Novella 2000. L’attore si disse disposto a corteggiarla a Uomini e Donne pur di avere la possibilità di conquistarla: “Non ho nemmeno il numero di telefono di Tina, oggi l’unico modo che avrei per corteggiarla sarebbe farlo a ‘Uomini e Donne’. Credo che le basi perché possa nascere qualcosa tra noi ci siano e che siano solide. Io sono alla ricerca costante dell’amore e già in passato avevo partecipato al programma prima che venisse trasformato nella versione con tronisti e corteggiatori”.