1 Marzo 2014
23:51

Braccialetti Rossi, il produttore Carlo Degli Esposti tuona: “Basta cloni”

In un’intervista al Corriere della Sera, il produttore di “Braccialetti Rossi” ha tuonato: “Così come sono nati tanti cloni del celebre Commissario Montalbano, spero che non accada anche con questa serie!”.
A cura di Fabio Giuffrida

"Braccialetti Rossi" è una delle fiction più amate dai telespettatori italiani, soprattutto dagli under 24. Un risultato strepitoso raggiunto da Rai 1 la quale non poteva mai aspettarsi che una miniserie tv di 6 puntate potesse addirittura trasformarsi in un "fenomeno mediatico" con un vasto seguito di fans anche sui social network. E alla luce di queste buone notizie, il produttore Carlo Degli Esposti, come noi di Fanpage.it vi abbiamo documentato, ha già pensato di produrre una seconda stagione che sarebbe già in fase di scrittura. Queste le sue dichiarazioni sulle pagine del Corriere della Sera:

Abbiamo iniziato a scriverla, sarà girata nello stesso agriturismo in Puglia, con lo stesso regista Giacomo Campiotti e crescerà con gli stessi ragazzi protagonisti nelle prime sei puntate.

L'autore della sceneggiatura spagnola è andato a trovare regista ed attori sul set e ne è rimasto molto soddisfatto, come ha raccontato il produttore al Corriere:

E' un uomo di 40 anni con un'esperienza dolorosa: ha perso una gamba per un tumore alla tibia, che però è riuscito a vincere. Pur essendo un ingegnere chimico, è tra i più noti scrittori spagnoli. Non ci ha dato consigli, ma ha visto emergere dal nostro gruppo di giovani interpreti lo stesso clima che ha vissuto quando si trovava in ospedale. Tutti per uno, uno per tutti.

Il suo unico timore rimane quello di essere copiato:

Così come sono nati tanti cloni del celebre "Commissario Montalbano", spero che non accada anche con questa serie.

Carlo Degli Esposti:
Carlo Degli Esposti: "Braccialetti Rossi 2 si farà, false le anticipazioni trapelate"
28.719 di FabioGiuffrida
"Braccialetti Rossi" saluta tutti con il pieno di ascolti
Il regista di Braccialetti Rossi:
Il regista di Braccialetti Rossi: "Il cuore della nostra storia è il gruppo"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni