Gli episodi di Beautiful in onda in America nelle ultime settimane, hanno concesso ampio spazio al personaggio di Sally Spectra. La stilista della soap ha mandato in frantumi il cuore degli spettatori, dopo la diagnosi di una malattia terminale, che le lasciava solo un mese di vita. Dopo una miriade di puntate incentrate sulla sua disperazione e sui sintomi che diventavano sempre più invalidanti, il colpo di scena. Era tutto un inganno. Ma andiamo con ordine.

Anticipazioni americane, a Sally resta un mese di vita

Negli episodi di Beautiful in onda in America in queste settimane, Wyatt non è più fidanzato con Sally ma è tornato con la sua ex compagna Flo. La Spectra, intanto, inizia ad avvertire uno stato di forte malessere: le mani tremano incontrollabilmente e ha continue vertigini. Si reca in ospedale dove incontra casualmente Katie. Le svela di sentirsi poco bene e di voler fare dei controlli. La sorella di Brooke si offre di starle vicina mentre le viene prelevato il sangue. Dopo aver fatto il prelievo, il dottore invita Sally ad attendere i risultati evitando allarmismi. Nei giorni successivi, Katie va a fare visita a Sally. La Spectra le fa sapere che, guarda caso, proprio in quel momento sta andando in ospedale a ritirare i risultati dei test. La Logan la accompagna. La diagnosi viene comunicata a Sally dalla dottoressa Escobar ed è devastante. La stilista è gravemente malata (nella soap non viene specificato di cosa si tratti). Le resta solo un mese di vita. Tremante e in lacrime, Sally abbraccia Katie, che è scossa quanto lei. La dottoressa Escobar la invita a chiedere un supporto psicologico. Inoltre, interrogata da Katie, ribadisce che purtroppo quella diagnosi non lascia scampo. Sally chiede alla Logan di non rivelare a nessuno delle sue condizioni di salute, non vuole essere oggetto della pietà delle persone che ama.

Katie rivela a Will e Wyatt che Sally sta morendo

Katie, andando contro l’integrità che ha sempre caratterizzato il suo personaggio, viene meno al patto stretto con Sally e svela a Bill Spencer che Sally Spectra è in fin di vita. Poi, informa anche Wyatt. Bill si chiede cosa si possa fare per salvarla. Wyatt, sconvolto, ne parla con Flo e le propone di fingere di essersi lasciati per permettere a Sally di trascorrere le ultime settimane di vita a casa sua. Flo all’inizio è perplessa. I due, infatti, stavano pianificando le nozze. Tuttavia, non vuole che la sua felicità sia costruita sulla sofferenza di un’altra donna, quindi permette a Wyatt di starle vicino. Per Sally, intanto, la situazione si fa sempre più drammatica. Nonostante la giovane tenti di dedicarsi al lavoro e non pensare al destino che la attende, non riesce a controllare il tremolio della mano mentre prova a disegnare la nuova collezione di gioielli. Scoppia in lacrime. Quando tenta di recuperare la matita caduta sul pavimento, ha un malore. La Spectra sta sempre peggio. Da una parte non vuole la pietà di Wyatt, dall’altra l’idea di morire da sola la terrorizza. Quando il suo ex le dice di aver chiuso con Flo e la invita ad andare a vivere da lui, accetta.

Sally prossima alla morte, ma è solo un inganno

I tantissimi fan di Courtney Hope, attrice che interpreta Sally Spectra, non hanno certo preso bene l’idea dell’addio del personaggio. Le proteste non sono mancate. Poi, nei giorni scorsi, il colpo di scena. Gli spettatori americani di Beautiful hanno appreso che la morte di Sally, che sembrava ormai prossima, è solo un inganno. La Spectra ha finto di essere gravemente malata per spingere Wyatt a tornare da lei. Era certa che Katie le avrebbe creduto e avrebbe spifferato la sua malattia, informando il suo ex fidanzato. La dottoressa Escobar è d’accordo con lei. In cambio di una carriera nel mondo della moda, si è prestata a questa messinscena. Il sito SoapDirt.com, ha riportato l’indiscrezione di una fonte vicina alla produzione che sostiene che ciò che sta andando attualmente in onda in America sia una riscrittura. Originariamente, Sally sarebbe dovuta morire, ma gli autori non avrebbero avuto il coraggio di deludere i fan e rischiare ripercussioni sugli ascolti.

Le incongruenze nella soap Beautiful

Nel primo copione era stato davvero deciso che Sally morisse? Diversi fattori sembrano indicarlo. Innanzitutto la vena drammatica con la quale è stata raccontata la diagnosi e i giorni successivi. Inoltre, l’incontro di Sally con Katie Logan in ospedale è stato del tutto casuale. Difficile spacciarlo poi come una parte premeditata del piano. La sorella di Brooke, poi, è il personaggio meno indicato a cui affidare un segreto perché venga diffuso. Non ha mai mostrato un’attitudine al pettegolezzo. Altro dettaglio: il consulto è avvenuto in una vera struttura ospedaliera. Come avrebbe fatto la Escobar a introdursi? E poi cosa ne è stato del dottore che originariamente ha effettuato il prelievo? Troppi buchi nella trama. Sarebbe stato più credibile, sempre nell’ambito della finzione, trovare un’improvvisa cura a una malattia peraltro mai specificata.