Come riportato dal sito Il Vicolo delle news, nella giornata di domenica 23 febbraio 2020, sono state registrate alcune puntate di Uomini e Donne, dove finalmente sono state chiarite alcune questioni che avevano destato un po' di scompiglio tra i fan del programma. In studio, infatti, sono arrivati Ida Platano e Riccardo Guarnieri le cui vicende amorose negli ultimi giorni sembrava che fossero destinate a concludersi nel peggiore dei modi.

L'arrivo in studio della coppia

La storia tra Riccardo Guarnieri e Ida Platano ha appassionato tutti i fan del Trono Over, le vicende della coppia che sembrava non trovare una sua stabilità hanno interessato per mesi i telespettatori del programma tv di Canale 5. Litigate e incomprensioni hanno rallentato il decollare della loro relazione, ma le acque ancora adesso non sembravano essersi completamente placate. Solo due giorni fa, infatti, lui aveva cancellato dal suo profilo Instagram tutte le foto scattate insieme, cosa che aveva fatto allarmare i fan della coppia. Per questa ragione, quindi, è stata proprio Maria De Filippi ad invitarli in trasmissione, affinché entrambi potessero dire la loro su quanto sta accadendo nelle loro vite, senza che si diffondessero notizie fasulle. Ed è proprio Il Vicolo delle News a raccontare cosa la coppia abbia raccontato nello studio di Maria De Filippi.

L'amore dopo la crisi tra Ida e Riccardo

I due sono entrati nello studio mano nella mano, dimostrando che la crisi paventata tra loro fosse solo passeggera. Riccardo Guarnieri racconta che c'è stato un momento nel quale pensava che il loro sentimento potesse davvero deteriorarsi e non riprendersi più, come Ida confessa di non essersi sentita desiderata dal suo uomo per tanto tempo, inoltre Riccardo aggiunge di essere stato pesantemente offeso dalla sua compagna, pur non specificando su cosa. Dopo questo lungo racconto ecco che, quindi, i due innamorati più seguiti del Trono Over possono dimostrare a tutti di essere più legati di prima, si concedono un ballo e un bacio appassionato, mettendo a tacere qualsiasi voce sul loro conto.