13 Dicembre 2021
20:32

Animali fantastici 3, esce il trailer ma i fan piangono l’assenza di Johnny Deep

I fan della saga si godono le prime immagini del trailer ufficiale di Animali Fantastici – I segreti di Silente, nonostante tra loro sia scattata una vera e propria operazione nostalgia nei confronti di Johnny Deep, sostituito da Mads Mikkelsen nel ruolo di Grinderwald.
A cura di Giulia Turco

Animali Fantastici – I segreti si Silente è il titolo del terzo attesissimo capitolo della saga prequel di Harry Potter in uscita in Italia il 15 aprile 2022. In attesa di poterlo vedere al cinema, i fan della serie si godono le prime immagini del trailer ufficiale del film, nonostante tra loro, che si sono fatti sentire a gran voce sui social, sia scattata una vera e propria operazione nostalgia nei confronti di Johnny Deep. Com'è noto, per via delle vicende giudiziarie che hanno colpito il divo hollywoodiano la Warner Bros ha revocato il ruolo a Deep, che nel nuovo film sarà sostituito nel ruolo di Grinderwald da Mads Mikkelsen.

Mads Mikkelnsen è Grinderwald al posto di Johnny Deep

Lo scorso dicembre, l'attore aveva parlato della difficoltà di dover sostituire Johnny Deep dopo che la fuoriuscita dell'amatissimo divo aveva suscitato non poco scalpore. Mads Mikkelnsen si era trovato ad entrare in punta di piedi all'interno di un produzione, quella di Aninali Fantastici 3, già avviata. Ciò nonostante, aveva apprezzato a pieno l'opportunità di essere stato scelto per il ruolo di Grinderwald: "Sarò io, già questa sarà una differenza, ci stiamo lavorando, bisognerà creare un ponte", aveva spiegato l'attore. Le immagini del trailer rivelano non poche differenze tra le due versioni del villain, come sottolineano i fan della serie su Twitter, ma a quanto pare la produzione per ovviare alle circostanze avrebbe optato per un leggero cambio di rotta nel plot narrativo del film.

Perché Johnny Deep ha lasciato il cast di Animali Fantastici 3

La decisione della Warner Bros di allontanare Deep dal set di Animali Fantastici faceva capo alle brutte vicende giudiziarie dalle il divo era stato travolto e che avevano spinto la casa di produzione americana a prendere le distanze. L'attore aveva perso la causa in tribunale contro il Sun che lo aveva definito un "picchiatore di mogli" in seguito alla denuncia di violenza domestica da parte dell'ex moglie Amber Heard. Nonostante la risoluzione del rapporto tra Deep e la Warner Bros, è stato reso pubblico che per contratto all'attore è spettato comunque un compenso stellare pari a 10 milioni di dollari per una sola scena sul set fino a quel momento, proprio perché era stata la casa di produzione a voler interrompere il rapporto.

Il trailer di Animali Fantastici 3, terzo capitolo della saga di J.K Rowling
Il trailer di Animali Fantastici 3, terzo capitolo della saga di J.K Rowling
La Warner Bros censura il dialogo gay in Animali Fantastici 3 in Cina
La Warner Bros censura il dialogo gay in Animali Fantastici 3 in Cina
Amber Heard ancora contro Johnny Deep mette in dubbio le prove racconte dalla polizia
Amber Heard ancora contro Johnny Deep mette in dubbio le prove racconte dalla polizia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni