2.603 CONDIVISIONI
1 Maggio 2020
20:25

Ambra apre il Primo Maggio commossa, da una piazza San Giovanni vuota: “Non ha senso stare qui”

La presentatrice del concerto del Primo Maggio 2020 apre questa edizione anomala da una piazza San Giovanni vuota, col volto e la voce commossa: “Abbiamo scelto di iniziare da piazza san giovanni perché nella sua drammaticità questo è un primo maggio eccezionale, come il desiderio di ripartire”.
A cura di Andrea Parrella
2.603 CONDIVISIONI

Ambra Angiolini apre il concertone del Primo Maggio 2020 da una piazza San Giovanni vuota e silenziosa, come il primo maggio non accadeva dal 1990, quando questo evento dedicato ai lavoratori andò in scena la prima volta. Spetta alla conduttrice, alla guida della manifestazione per il terzo anno consecutivo, aprire l'edizione più difficile di sempre. Con la voce rotta dalla commozione racconta come sarà il concertone, spiegando perché si trovi all'aperto e non al Teatro delle Vittorie, da dove presenterà la manifestazione:

Abbiamo scelto di iniziare da piazza san giovanni perché nella sua drammaticità questo è un primo maggio eccezionale, come il desiderio di ripartire. Questa piazza vuota ci ricorda come ogni ipotesi futura non può fare a meno del lavoro, dei diritti e delle tutele. Lasceremo questa piazza perché non ha senso starci così, ma vogliamo tornarci l'anno prossimo.

"Mai come quest'anno – prosegue Ambra Angiolini – non si tratterà di una festa, perché ci siamo accorti che allo scoppio dei primi focolai moltissimi operatori sanitari hanno lavorato senza tutela, ci siamo accorti di come sia partita subito la campagna elettorale, ci siamp accorti che alcune falle di un sistema già fragile sono stati coperti dai risparmi della gente comune, la stessa che oggi sta perdendo il lavoro. Ma specialmente ci simao accorti tutti di quanta forza siamo capaci". Quindi spazio all'unico sorriso che questo discorso potesse concedere: "E quindi vi chiedo, come state?".

Come sarà il concerto del Primo Maggio 2020

Il Concerto del Primo Maggio, come detto, sarà trasmesso in diretta dal Teatro delle Vittorie di Roma e ci saranno le esibizioni di diversi artisti in collegamento da ogni parte d'Italia. In particolare saranno in collegamento dall'Auditorium Parco della Musica di Roma, dal Fabrique di Milano, dalla Terrazza Martini di Milano, dal Museo del Novecento di Milano, da Piazza Maggiore a Bologna, da Piazza della Signoria a Firenze e da Palazzo Sturm a Bassano del Grappa. In collegamento anche Sting e Patti Smith da Londra.

Il cast del Concerto del Primo Maggio

Il concerto inizierà alle 20.00 e terminerà alle 24, in diretta su Rai3 e in contemporanea su Rai Radio2 e vedrà le esibizioni di Gianna Nannini, Vasco Rossi, Zucchero, Aiello, Alex Britti, Bugo e Nicola Savino, Cristiano Godano dei Marlene Kuntz, Dardust, Edoardo ed Eugenio Bennato, Ermal Meta, Fabrizio Moro, Fasma, Francesca Michielin, Francesco Gabbani, Fulminacci, Irene Grandi, Le Vibrazioni, Leo Gassmann, Lo Stato Sociale, Margherita Vicario, Niccolò Fabi, Noemi, Orchestra Accademia Di Santa Cecilia, Paola Turci, Rocco Papaleo e Tosca. Un'occasione unica per rivedere i grandi artisti della musica italiana in un contesto assolutamente inedito.

2.603 CONDIVISIONI
Ambra Angiolini conduce il concerto Primo Maggio 2022, chi sono i cantanti e gli artisti sul palco
Ambra Angiolini conduce il concerto Primo Maggio 2022, chi sono i cantanti e gli artisti sul palco
Ambra Angiolini:
Ambra Angiolini: "Orgogliosa del Concerto del Primo Maggio, il noi ha vinto"
Primo Maggio, la commozione di Ambra:
Primo Maggio, la commozione di Ambra: "Non so se ce la faccio" e parla del diritto alla pace
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni