Alta tensione tra Lina Sastri e Carolyn Smith durante la terza puntata di Ballando con le stelle. Simone Di Pasquale ha mantenuto a fatica la veemenza della sua ballerina: "Anche meno, Lina". L'artista napoletana e la coreografa e giudice di Ballando con le stelle si sono beccate: "Complimenti per la canzone, ma cosa c'entra con il charleston? Hai mischiato una cosa drammatica con una allegra. Mi piacerebbe, visto che sei una grande attrice, che tu riuscissi a entrare nella parte mille per mille". Cala il gelo quando Lina Sastri chiede: "Ma tu stai parlando della danza o del canto?". La replica secca di Carolyn Smith: "Parlo della performance". 

La baruffa tra Carolyn Smith e Lina Sastri

È stata una terza puntata di "Ballando con le stelle" davvero fumantina, perché a quel punto, gli animi tra la giudice e il cantante si surriscaldano: "È partito il charleston dopo Oì Marì, fatta meravigliosamente dall'orchestra. Perdonami, devo difendere quello che sono. Sono quel che sono, ognuno di noi qui presenta se stesso". Carolyn Smith: "Ho grande rispetto per la tua arte, ma ho grande rispetto per la mia arte. Io rispetto te, tu rispetta me. Non devi convincermi di nessun'altra cosa". 

Il messaggio di Gigi D'Alessio

Fabio Canino, seduto al tavolo dei giudici insieme a Ivan Zazzaroni, Carolyn Smith, Selvaggia Lucarelli e Guillermo Mariotto, ha voluto poi avvisare Lina Sastri di un messaggio che gli è stata appena inviato da Gigi D'Alessio: "Lina Sastri è la più bella voce di Napoli. Quando canta si vedono i vicoli e i panni stesi". Fabio Canino ha poi chiesto alla cantante di osare: "Mi piacerebbe vederti fare la tirolese, vorrei vederti fare altro. Selvaggia Lucarelli: "Ha ballato benino, secondo me, finalmente ho visto la sua personalità. Me la descrivevano fumantina e finalmente l’ho vista”.