4 Aprile 2015
18:13

Alessandra Amoroso commossa per la morte di sua cugina: “Bisogna essere forti”

La cantante ospite di Silvia Toffanin a Verissimo ha parlato del suo libro in uscita, scritto grazie alle lettere dei fan. Poi si sofferma sul rapporto con sua madre e la forza che la sua famiglia ha dovuto trovare dopo la grave perdita: “La vita è meravigliosa, va vissuta”.
A cura di A. P.

Alessandra Amoroso è stata ospite di Verissimo di Silvia Toffanin, per raccontare delle sue recenti esperienze umane ed artistiche, oltre che per presentare il suo primo libro, realizzato insieme a tutto il suo fan club, perché sintesi delle lettere scambiate coi fan. Si chiama A mio modo vi amo e Alessandra lo presenta così, raccontando come i ricavi dell'operazione siano destinati a Francesco, un suo fan accanito, un bambino disabile: "E' per il mio pubblico, la mia big family. E' nato da un sondaggio, abbiamo fato alla big family di scrivere emozioni e considerazioni che magari avevo generato nei fan. Noi credevamo ci arrivassero semplici messaggi di affetto, invece sono arrivate molte lettere più complesse, che abbiamo cercato di raccogliere in questo libro. Tutti i fan di questo club sanno che, in un certo modo, una parte di quello che riusciamo a racimolare è destinata a Francesco, un bambino molto speciale, per il quale il fan club è nato. Grazie a noi questo bambino è un po' rinato, rimango sempre in contatto con i suoi genitori. Francesco è pazzo di Immobile. Poi Alessandra è passata a parlare dei suoi affetti più stretti, la famiglia, i suoi genitori e, in particolare, il rapporto con sua madre: 

Mia mamma è una brava cantante, una brava cuoca, una brava mamma. Cerca sempre di esserci, una mamma molto positiva. Mi rimprovera anche, lei è sempre quella che cerca di spronarmi. Di solito non si spende molto in complimenti, è una mamma giusta, una mamma amica. Il contatto con la mia famiglia mi manca sempre, soprattutto è difficile quando vado giù a Lecce e dopo una settimana in cui inizio a fare le mie cose, com'era sette anni fa, quando riprendo la quotidianità che adesso non ho più, è sempre dura. L'ultima volta si è commosso anche mio padre, figurati.

Alessandra confessa di aver anche vissuto un'esperienza dolorosa ma importante per la sua vita nei tempi recente, ovvero la morte di una cugina molto giovane: "Recentemente la mia famiglia ha subito la perdita di mia cugina. La vita è anche questo. Bisogna pensare che la vita è una e va vissuta da zero, come fa la mia famiglia. La vita è anche questo, è anche dolore, bisogna essere forti perché la vita lo richiede. Purtroppo mia cugina era malata di leucemia, ha lottato tanto e ci ha insegnato tantissimo: la vita è una cosa meravigliosa". Poche informazioni sulla sua vita sentimentale, dice che non può ancora concedersene una per colpa del suo cane in casa, ma rivela ai fan una notizia bomba, ovvero che a breve ci sarà il suo secondo raduno:

Il 5 maggio a Napoli, al Palapartenope, ci sarà il nostro secondo raduno.

Lutto per Alessandra Amoroso, morta la cugina:
Lutto per Alessandra Amoroso, morta la cugina: "Vita ingiusta, era un leone"
Alessandra Amoroso:
Alessandra Amoroso: "Per far parte della #BigFamily bisogna essere leali e sinceri"
Alessandra Amoroso balla Chandelier di Sia
Alessandra Amoroso balla Chandelier di Sia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni