Si apre con una velata retorica dell'esilio, l'esperienza di Adriana Volpe alla conduzione di Ogni Mattina, il contenitore quotidiano di TV8 che dal 29 giugno 2020 conduce in coppia con Alessio Viola. L'esilio, appunto, quella cacciata dalla Rai che Adriana Volpe racconta da due anni, dopo la spaccatura definitiva con Giancarlo Magalli che portò alla fine della sua esperienza a I Fatti Vostri e all'uscita dall'azienda di servizio pubblico. "Questa diventerà un po' la mia seconda casa – ha detto al conduttrice in apertura, prendendosi qualche secondo per segnare l'inizio di questa nuova esperienza – torno a condurre ed è il momento di ricambiare tutto il vostro amore".

"Da oggi torno a condurre"

Ma Adriano Volpe non può nemmeno dimenticare l'esperienza televisiva che l'ha sostanzialmente riabilitata, se si può utilizzare questo termine: "Se io oggi sono qui è anche per voi, per l'affetto e il calore che mi avete dimostrato dall'uscita dal Grande Fratello a oggi". E quindi aggiunge: "Da oggi voglio essere non solo con voi, ma per voi. Ringrazio la rete e tutta la squadra".

Alessio Viola scherza: "Abbiamo già litigato"

Alessio Viola non poteva perdere occasione di segnare questa prima puntata con quel pizzico di ironia tipico del suo piglio. "Già litigati", dice del suo rapporto con Adriana Volpe, con un evidente duplice riferimento, sia alla vicenda televisiva degli ultimi giorni, ovvero la spaccatura tra Lorella Cuccarini e Alberto Matano a La Vita in Diretta, sia per quella vicenda che ha caratterizzato gli ultimi anni di carriera di Adriana Volpe, ovvero quella mancanza di sintonia con Giancarlo Magalli che ha portato lentamente a una frattura insanabile dei rapporti e addirittura alle vie legali, considerando la querela della conduttrice nei confronti del volto storico della Rai.