La conferenza stampa di presentazione di "X-Factor 11", pronto a partire dal 14 settembre su Sky Uno HD, conferma una serie di impressioni apparse già buone dalle premesse. Alessandro Cattelan padrone di casa, lanciato verso un altro anno dai grandissimi livelli che, chissà, potrebbero presto proiettarlo nel gotha della scena nazional-popolare (Sanremo, magari?) e i quattro giudici: Fedez, Manuel Agnelli, il ritorno di Mara Maionchi e la new entry Levante.

Tra le altre novità, una nuova radio ufficiale: RTL 102.5. Per  la prima volta il programma sarà trasmesso in diretta radiofonica sulla radio più ascoltata in Italia,  consolidando la collaborazione tra RTL 102.5 e Sky  nella ricerca di un nuovo talento musicale.

Il programma di X-Factor 11.

Ci saranno sei puntate dedicate alle selezioni, le audizioni a Pesaro e Torino con ospiti Gaia Gozzi, Urban Strangers, Michele Bravi, Giusy Ferreri e Soul System, tutti artisti nati dal format. La Sfida delle Sedie ne prevede in tutto cinque e non più 6. Due puntate dedicate ai Bootcamp, una per gli Home Visit mentre si andrà ai live a partire dal 26 ottobre. Aurora Ramazzotti sarà ancora ai Daily che partiranno dal 19 ottobre, confermato anche lo "Strafactor" condotto anche quest'anno da Elio e Daniela Collu.

Le dichiarazioni dei protagonisti.

Alessandro Cattelan arriva al suo settimo anno con "X-Factor". Come ha fatto notare lui stesso in conferenza, è praticamente cresciuto insieme al format e ha sempre trovato stimoli nuovi per andare avanti

Sono al il mio settimo anno. Ho iniziato a fare questo programma appena trentenne e ora ne ho quasi quaranta e riparte una nuova cavalcata che ogni anno ti regala emozioni e stimoli nuovi. Ci sono stati dei cambiamenti interni che hanno portato novità. Non vogliamo sederci su quello che è stato. Il futuro? Ho un accordo con Sky, parleremo di tutto.

Il ritorno di Mara Maionchi non passa inosservato: "Sono quella che sono sempre stata. Per sfornare un successo, bisogna lavorare molto". Fedez, che con l'assegnazione di tutte le categorie gestirà gli Under Uomini, si è detto contento. Per Manuel Agnelli, a lui toccano le donne

Le nuove donne sono impegnative e sono molto contento del fatto che ci sia Levante, è un segnale forte che viene da un ambiente molto simile al mio. Vogliamo raccontare la musica al di là dei numeri.

L'esordio di Levante.

I riflettori sono puntati tutti sulla novità di questo format. Levante arriva ad X-Factor con una carriera relativamente giovane (3 album pubblicati) e un percorso costellato di piccoli casi, tormentoni diventati grandi successi

Tutto di questo programma mi fa sentire a casa, è tutto molto positivo e la musica la fa da padrona davvero. Sono rimasta stupita dalla verità di questo programma. Ho avuto carta bianca su tutto, ho scelto secondo il mio istinto e i miei gusti. Fino a ora è stata un'esperienza positivo, aspetto le otto puntate dei live.

L'appuntamento è per giovedì 14 settembre, alle 21.15, su Sky Uno HD.