Quello appena concluso è stato un weekend infuocato per la tv italiana, dallo sciopero Rai al controverso caso del dibattito in odore di razzismo sulle "fidanzate dell'est" che ha sancito la chiusura di "Parliamone sabato". In questo bailamme non poteva mancare la consueta rissa verbale con protagonista Vittorio Sgarbi, resosi protagonista di un nuovo siparietto acceso a Bianco e nero, su La7.

Nella puntata in onda il 19 marzo, il programma di Luca Telese si è concentrato sulla vicenda del ristoratore che ha sparato a un ladro nel lodigiano. In studio, oltre a Sgarbi, Luisella Costamagna, Luciana Castellina, Mauro Corona e Simona Izzo. Il critico d'arte ha preso le difese dell'uomo ora indagato.

Questo supposto eroe è un assassino volontario, lo dice lo Stato. E invece chi dice così è un cogl*one. Perché semmai è un assassinopreterintenzionale, non voleva ucciderlo, se ne stava a dormire con i suoi familiari. Forse amare i propri familiari è sbagliato? Bisogna amare i ladri? Lo Stato punisce chi si difende e lo chiama "assassino volontario", il ladro deve deve stare a casa sua! Chissà perché il pubblico è tutto d'accordo con me… sono tutti pazzi e voi gli unici intelligenti?

Il "vaffa" a Luisella Costamagna e a Luca Telese.

Come si vede nel video di La7, Simona Izzo ha così replicato: "La tua è un'istigazione all'eccesso di difesa. Le persone ti ascoltano perché sei un uomo potente a livello mediatico, non istigarle a ucciderle". A quel punto, Vittorio non si è più contenuto: "Dici solo ca**te". Il vero Sgarbi show, però, è andato in onda poco, quando sono volati insulti all'indirizzo della giornalista Luisella Costamagna: "Dici solo caz*te! Non si possono accettare le tue caz*te. quotidiane! E allora vaff…..!".

Di fronte ai tentativi di Telese di rimettere ordine, poi, il critico d'arte si è scagliato anche contro di lui: "Io non me ne vado, te ne vai tu! Vuoi vedere che non la finisci tu la frase? Stai zitto! Taci! Ti faccio tacere perché non sei un conduttore, sei un uomo che interrompe!". La verve di Sgarbi stavolta è stata eccessiva e tutti gli ospiti (eccetto un imbarazzato Mauro Corona) hanno lasciato lo studio. Dopo la pubblicità, comunque, Telese li ha convinti a rientrare.