Forse non tutti sanno che Valeria Bigella e Alessio Bruno sono già sposati. Nel 2013, un anno dopo essersi conosciuti, volarono ai Caraibi più innamorati che mai e decisi a rendere ufficiale il loro amore. Qui, su una spiaggia di sabbia finissima e tra sorrisi e festeggiamenti generali, pronunciarono il loro sì. Quelle nozze, però, non hanno valore legale in Italia, essendo state celebrate all’estero.

Il fatto di aver voluto simbolicamente ufficializzare la loro unione dimostra che, 4 anni fa, Valeria e Alessio erano innamorati persi. Lei usciva dalla relazione con Gianfranco Apicerni – terminata, pare, a causa di un tradimento con Alessio Lo Passo – e lui si lasciò abbagliare dalla sua indiscutibile bellezza. A distanza da qualche anno da quel momento, le cose sono precipitate. Nel corso della prima puntata di Temptation Island 2017, Alessio ha rivolto alla sua compagna parole durissime. Ha dichiarato di provare tenerezza nei suoi confronti, di non essere certo di amarla. Ha aggiunto che il loro rapporto sarebbe piatto anche sotto il profilo sessuale e che, allo stato attuale delle cose, a mancargli di più sarebbe il suo gatto, non certo la fidanzata. Quelle parole, fatte ascoltare a Valeria durante il primo falò, le hanno spezzato il cuore. “Non me lo merito” continuava a ripetere tra le lacrime l’ex corteggiatrice, consapevole di essere stata dipinta come una donna priva di carattere e senza alcun tipo di ambizione personale. La Bigella ha perfino espresso il desiderio di lasciare il reality show, facendo presente che non si trattava più di un gioco per lei.

Un legame, il loro, diventato triste ma che era partito sotto i migliori auspici: con quelle nozze, appunto, che oggi Alessio sembra aver relegato al passato e dimenticato.