La mattina di lunedì 8 agosto 2016, su Canale 5, andrà in onda l'ultima puntata della quindicesima stagione di Centovetrine, la longeva soap opera dell'ammiraglia Mediaset, che con questo episodio si congeda definitivamente dal suo pubblico, concludendosi per sempre. Come noto, dal 6 giugno di quest'anno erano state programmate le ultime 70 puntate della soap, fermata lo scorso anno e non più rinnovata, nonostante le proteste dei fan e degli attori del cast.

Niente illusioni, insomma: nonostante il risultato di ascolti tutt'altro che indiscreto degli ultimi 70 episodi di Centovetrine andati in onda alle 8.50 del mattino, orario non proprio favorevole per quel tipo di prodotto, la longeva serie incentrata su un gruppo di personaggi che ruotano intorno all'omonimo centro commerciale non è tornata in produzione e, al momento, non traspare alcuna intenzione della rete di ritornare sui propri passi. Totalmente inediti e rimasti "in magazzino", tali episodi concludono definitivamente le annose vicende torinesi.

Anticipazioni ultima puntata Centovetrine.

Sebastian aggredisce Stefano riversando su di lui tutta la rabbia per il tradimento subito. Poi diserta il C.d.A. lasciando al rivale il posto di vice presidente. Ma ormai per lui non ha più importanza. Rowena è rientrata a Torino e, mentre è da sola a casa, riceve la visita di Marco. Cosa vorrà da lei? Viola ha capito che con Brando è tutto finito, non lo raggiungerà in Sicilia, e gli comunica la propria decisione. Eppure non si sente pronta a una relazione con Vincent. Laura la farà riflettere sul coraggio e la paura di amare.

Alessandra rientra in casa e trova Rowena tra le braccia di Marco. È chiaro che lui l'ha sedotta con un secondo fine. Alessandra, però, non può dire la verità a sua madre: teme di infliggerle un colpo troppo duro. Sebastian chiede a Carol di fare il test di paternità e, all'insaputa di lei, convoca anche Stefano al momento del risultato. Chi di loro due è il padre del bambino? Un ritorno inaspettato, quanto gradito, porta nuova linfa negli uffici della holding e, forse, anche nel cuore di Jacopo: si tratta di Diana.