La fiction di Rai Uno continua a macinare successi in questa stagione televisiva in cui i prodotti seriali della prima rete del servizio pubblico sembrano tendere a soddisfare le esigenze di telespettatori dalla più svariata estrazione. Dopo i successi delle fiction e mini-serie di inizio stagione, da "Sotto Copertura" a "E' arrivata la felicità", il nuovo anno è cominciato con il successo strepitoso de "Il Paradiso delle Signore" e con "Tutto può succedere", che consolida il riscontro presso il pubblico, di puntata in puntata. Questa settimana, pur non riuscendo a superare la soglia dei quattro milioni di telespettatori, il prodotto con protagonisti, tra gli altri, Pietro Sermonti e Maya Sansa, è riuscito a giocarsela con "Il segreto", la fortunata novela spagnola che è oramai uno dei prodotti di punta di Canale 5 da diversi anni (la dimostrazione sta anche nella onnipresenza dei personaggi della telenovela nelle trasmissione televisive del palinsesto di Canale 5, come la recente puntata di C'è posta per te).

Ascolti di domenica 10 gennaio 2016.

Su Canale 5 la lunga e abituale puntata domenicale de Il segreto è stata vista da 3.909.000 spettatori, pari al 14,87% di share. Su Rai1 la quarta puntata della fiction Tutto può succedere ha collezionato una media di 3.822.000 spettatori (share del 14,76%). In primo piano, tra gli altri programmi di prima serata in onda sulle reti generaliste, il film Viaggio nell'isola misteriosa (in onda su Italia 1, 2.182.000 spettatori, 8,15% di share) e i telefilm NCIS (Rai2, 2.014.000 spettatori, 7,03%) e Limitless (in onda su Rai2, 1.748.000 spettatori, share del 6,27%), che hanno superato la prima puntata di Presa diretta (Rai3, 1.698.000 spettatori, 6,93%) e gli altri due film proposti dalle reti generaliste: Le nuove comiche (Rete 4, 992.000 spettatori, 3,78%) e Pronti a morire (La7, 647.000 spettatori, 2,44%).