Giovedì 29 giugno, è andata in onda l'ultima puntata di ‘Tutto può succedere 2‘. L'amatissima serie di Rai1 con Pietro Sermonti, Camilla Filippi, Maya Sansa, Giorgio Colangeli, Licia Maglietta e Ana Caterina Morariu ha salutato gli spettatori donando loro il tanto atteso lieto fine.

La fiction ha ottenuto ottimi risultati in termine di ascolti. Ogni settimana ha battuto la concorrenza, concludendo il suo percorso con 3.580.000 spettatori e uno share pari al 18.1%. Insomma, dati che già lasciavano presagire l'arrivo di una terza stagione. A togliere ogni dubbio, è stata l'attrice Camilla Filippi, che nella serie interpreta Cristina, moglie di Alessandro Ferraro. In un breve video diffuso dal profilo Twitter ufficiale di ‘Tutto può succedere' ha innanzitutto ringraziato i fan per l'affetto

"Oggi è il giorno dopo l'ultima puntata di ‘Tutto può succedere 2'. È un giorno di bilanci, almeno per me. Nel farlo ho capito una cosa, che avevo bisogno di dirvi grazie. Veramente, grazie di cuore. Grazie per averci visto, grazie per avermi fatto emozionare con certi messaggi, grazie per avermi fatto ridere con certi Tweet. Grazie anche per il modo educato con cui mi fermate per strada e mi fate i complimenti, veramente grazie. Siete un pubblico prezioso e sono molto felice che voi siate il nostro pubblico".

Quindi, ha annunciato che le avventure della famiglia Ferraro torneranno in tv

"Molti mi hanno scritto che erano tristi perché forse non ci si vedeva per un po'. Però, ecco, io mi sentivo di dirvi che a settembre saremo sul set di ‘Tutto può succedere 3'. Così, io ve l'ho detto, ve l'ho buttata lì. Ci vediamo presto, grazie".