Siamo agli sgoccioli. Per tutti gli appassionati di Will & Grace resta pochissimo da attendere per la messa in onda del ritorno della sit-com. Tutto pronto per il revival che riporterà in televisione le avventure dell'avvocato gay e dell'arredatrice d'interni, adorabili coinquilini nella serie rivoluzionaria che sdoganò il tema dell'omosessualità nella comedy da piccolo schermo. La serie andrà in onda sul canale Joi in contemporanea alla messa in onda negli Stati Uniti del 28 settembre, alle 21 locali. La rete di Premium Mediaset proporrà la prima puntata in lingua originale (sottotitolata in italiano) il 29 settembre, sia alle 3.30 del mattino in contemporanea con gli Stati Uniti, sia alle 22.00. Successivamente, per esigenze di doppiaggio, per i fan di Will & Grace ci sarà da attendere ancora qualche giorno, fino al 13 ottobre, quando i 16 episodi verranno trasmessi ogni venerdì alle ore 21.15.

L'ultima stagione dieci anni fa.

L'ultimo episodio della pluripremiata sitcom (tra cui 16 Emmy, 7 Screen Actors Guild e 27 Golden Globe e ben 192 nomination) fu trasmesso nel 2006 dopo 8 stagioni e, ad oltre dieci anni di distanza, la serie tornerà con due nuove stagioni. In virtù dell'entusiasmo per l'operazione, la NBC ha infatti deciso di rinnovare a prescindere la serie revival.

Anticipazioni nuova stagione di Will & Grace.

Nel revival di Will & Grace torneranno tutti e quattro gli indimenticabili personaggi principali, interpretati dai medesimi attori: Will (Eric McCormack), Grace (Debra Messing), Karen (Megan Mullally) e Jack (Sean Hayes). I dubbi iniziali suscitati dai fan della serie erano soprattutto relativi alla compatibilità con il finale dell'ottava stagione, che si concludeva con un balzo temporale in avanti di vent'anni, con Will e Grace felicemente sposati e con prole che però non si erano più parlati per tutto quel tempo. I creatori hanno spiegato che la nuova stagione ripartirà come se quel finale non ci sia mai stato. I due protagonisti saranno ancora coinquilini, Jack sarà nuovamente lo squattrinato vicino e Karen la ricca assistente petulante.

Non ci sarà Shelley Morrison nei panni di Rosario.

Sarà assente dall'operazione Shelley Morrison, storica interprete della domestica salvadoregna di Karen Rosario Salazar. Il co-ideatore della serie Max Mutchnick ha infatti spiegato che la Morrison, oggi 81 anni, "ha deciso di andare in pensione. È stato un colpo al cuore durissimo quando ce l'ha detto, ma è così che vanno le cose".