È trascorso più di un mese dal momento in cui Shady Fatin Cherkaoui. La cantante, una tra le più promettenti dall’inizio dell’anno scolastico, non è riuscita a calcare il palco della finalissima del talent show, costretta ad abbandonare la scuola già diverse settimane prima dell’ultima puntata. Una volta lasciato il talent show, però, per lei si sono spalancate le porte della discografia. Shady continua a cantare e ha trovato in Boosta un valido supporto. È proprio l’insegnante, infatti, ad aver arrangiato e prodotto il suo album di esordio, quello che permetterà a Shady di affacciarsi nel mondo della discografia.

Intervitata da Vanity Fair, l’artista conferma di stare vivendo un momento molto bello sotto il profilo professionale e privato, momento diverso rispetto a quelli vissuti in passato quando Shady era vittima di bullismo

Quando ero alle scuole medie alcuni ragazzi mi avevano preso di mira e mi alzavano le mani. Penso per via delle mie origini oltre al fatto che ero secchiona, avevo la frangetta, gli occhiali e l’apparecchio. Credo che abbiano raccolto quello che hanno seminato. Magari qualcuno si sarà anche ricreduto e pentito di quello che ha fatto: dopotutto erano ancora piccoli. Posso dirle che molti di loro sono persone senza sogni che non sono riuscite a realizzarsi. Penso che sia una punizione più che sufficiente.

Durante quel periodo tanto difficile, la musica rappresentava la sua unica ancora di salvezza

La musica era una fuga dalla realtà. Disegnavo, scrivevo dei piccoli arrangiamenti con la tastiera: mi aiutava a non pensare e a evadere da tutto. Sono cresciuta con questa consapevolezza: volevo cantare e fare musica tutta la vita.

Sul flirt con Mike: “L’amore non scocca quasi mai”.

Come aveva già fatto Mike Bird prima di lei, anche Shady nega che il flirt con il compagno di scuola sia destinato a trasformarsi in qualche cosa di più importante

Penso che l’amore non scocchi quasi mai e che sia strano anche doverlo dichiarare. Io nella mia vita mi sono innamorata una sola volta e non so quando ricapiterà. Raggiungere quel sentimento è difficile, soprattutto durante una competizione come quella di Amici. Adesso mi sto dedicando all’unica cosa che amo: la musica.

Un rapporto finito, dunque, sebbene l’amicizia che li ha legati resti salda.