08:15

Sergio Arcuri in Sangue Caldo: gay solo per fiction

Sergio Arcuri è uno degi protagonisti di Sangue caldo: nella fiction di Canale 5 l'attore si esibisce en travesti. Guarda il video tratto da Pomeriggio 5.

Sergio Arcuri in Sangue Caldo: gay solo per fiction.

Il nome di Sergio Arcuri ultimamente si sente molto nominare nel bene e nel male sia per i suoi ruoli particolari in tv e al teatro sia per la presenza nelle intercettazioni del caso Tarantini- Berlusconi. Senza voler entrare nel dettaglio delle intercettazioni, perché non è la sede giusta per farlo, si dice che Manuela Arcuri abbia chiesto, in cambio di una serata con il presidente del Consiglio Berlusconi, la sicurezza che il fratello facesse parte di una fiction in tv. Ma l’accordo non ci fu ed evidentemente la carriera di Sergio Arcuri è andata avanti grazie al suo impegno e alla sua costanza che lo ha potato a recitare

Passando proprio alla sua carriera, il fratello maggiore della Arcuri, dopo una carriera nell’esercito e dopo essere stato manager e aver girato il mondo, ha deciso di cambiare vita ed affacciarsi nel mondo di cui la sorella è un’assoluta protagonista e partendo da zero ha deciso di diventare attore.

Ma i ruoli affidatigli nella fiction Sangue caldo e in teatro in “Lui che ama mio marito. Un disperato bisogno d’amore” sono quelli di un ragazzo omosessuale, ma Arcuri ci ha tenuto a precisare in varie interviste (ma qui ci riferiamo a quella pubblicata sul settimanale Chi) che gli piacciono le donne.

in sangue caldo c'è sergio arcuri

Sergio Arcuri, fratello di Manuela, è uno dei protagonisti di Sangue caldo

In Sangue caldo Sergio Arcuri si esibisce en travesti

Il trentasettenne ha dichiarato con fermezza:

Premetto: mi piacciono le donne, però faccio l’attore e non c’è nulla di scandaloso nell’interpretare un gay. E non trovo nulla di strano nell’esserlo.

E a tal proposito ha anche aggiunto una pillola di gossip rivelando di essere fidanzato da un mese con una ragazza che si è appena laureata e vuole fare la giornalista. Sergio Arcuri ha parlato dettagliatamente del suo ruolo nella fiction Sangue Caldo, in programmazione in queste settimane su Canale 5, in cui interpreta una sorta di drag queen che si esibisce su tacchi a spillo:

È stata un’impresa, così come il trucco e la ceretta, sono uno di quelli che pensa che se un uomo è nato con i peli se li deve tenere. Due ore di trucco, quaranta tra acconciature, parrucche e ritocchi alla depilazione e un’altra mezz’ora per la ‘vestizione’. Alla fine ho ringraziato Dio per essere nato uomo e non essere costretto a vivere tutta una vita tra tacchi, ceretta e trucco.

Nel corso di un’altra intervista, questa volta in tv a Pomeriggio 5, erano presenti sia Manuela che Sergio e hanno raccontato particolari inediti del loro rapporto: i due fratelli vivono insieme e Sergio si occupa della casa, porta il cane a passeggio e ha la fissazione della lavatrice, infatti in casa Arcuri è lui che si occupa di fare il bucato. Una vita in simbiosi quella dei due fratelli Arcuri che ora dividono anche gli stessi set televisivi, dopo Sangue caldo, sarà la volta di Pupetta Maresca. Poi Sergio sarà anche impegnato in Faccia d’angelo con Gabriel Garko.

commenta
STORIE INTERESSANTI
STORIE DEL GIORNO
FANPAGE D'AUTORE
ALTRE STORIE