Guai a toccare Gigi D'Alessio e Anna Tatangelo che ieri sera hanno debuttato in prima serata su Canale 5. Selvaggia Lucarelli, infatti, dopo aver scritto un post su Facebook, è stata oggetto di qualche critica, o meglio dire insulto. "C'è la tv criminale con D'Alessio e la Tatangelo su Canale 5 e Amore criminale su Rai 3. Io scelgo la seconda" scriveva la showgirl sul popolare social network. Un pensiero che può essere condiviso o meno ma che non autorizza un utente ad insultare. La sua reazione è stata quella di chiamare direttamente chi l'aveva insultata dandole della "zoccola": la Lucarelli, nel corso della sua trasmissione radiofonica su M2o, visto che il numero del negozio in cui lavorava il commentatore si trovava facilmente su Facebook, gli ha chiesto di insultarla in diretta, o almeno di motivare il perché di quegli insulti ma la sua risposta è stata quella di sbatterle il telefono in faccia.

La Lucarelli ha voluto dimostrare quanto fosse "coraggioso" l'uomo che su Facebook l'aveva insultata. "Vorrei che tu me lo ribadissi, dimmelo in diretta, motivami il perché io sono una zoccola e lo sanno tutti" ha tuonato la showgirl la quale, una volta che il suo interlocutore le ha chiuso il telefono in faccia, ha dichiarato

Se mi scrivete "zoccola" dovete poi dirmelo dal vivo perché ancora non ho trovato un uomo che mi abbia insultata di persona. E allora se lo scrivete su Facebook tirate fuori le palle, vi dò anche la radio, la platea.. Io ad esempio dico di tutto su Facebook, poi c'è gente che mi insulta, chi non mi rivolge più la parola e chi mi querela, ma ci metto la faccia. E comunque sono felice di essere single! E voi siete dei poveretti!