La prima serata di lunedì 22 maggio, scossa sul tardi dalle notizie sull'attentato di Manchester, ha visto una nuova puntata di "Selfie – Le cose cambiano", lo show condotto da Simona Ventura su Canale 5. L'ammiraglia Mediaset si è trovata per la prima volta dopo mesi senza la concorrenza delle fiction forti di Rai1 (prima "Montalbano", poi "Maltese"), con il canale del servizio pubblico che ha proposto l'evento calcistico a favore dei terremotati "Un goal per l'Italia", mente Rai2 ha mandato in onda la prima puntata del nuovo travel show "Meglio tardi che mai". Finalmente, il programma della Ventura riesce a conquistare la vittoria negli ascolti, anche se i risultati sono comunque, con molta probabilità, ben sotto le aspettative. In mancanza di una concorrenza forte, lo show di Canale 5 si mantiene infatti stabile rispetto alla precedente puntata, senza guadagnare spettatori che si sono evidentemente spalmati sul resto dell'offerta televisiva.

Gli ascolti di lunedì 22 maggio 2017.

Tornano dunque i dati Auditel dopo l'interruzione verificatasi domenica 20 e lunedì 21, ufficialmente a causa di un problema di connettività sulla linea telefonica. La terza puntata di "Selfie – Le cose cambiano" ha registrato 2.646.000 spettatori con il 15.1% di share mentre "Un goal per l'Italia" ne ha conquistati 2.089.000 con share del 10.1%.

Parte benino "Meglio tardi che mai", visto da 1.636.000 spettatori con share del 7%, ma superato comunque dal film comedy "Una Notte da Leoni" su Italia 1 (1.930.000 000 spettatori, 8.5%). Rai3 ha proposto le inchieste di "Report", che hanno totalizzato 1.774.000 spettatori pari al 7.5%. Su Rete4 una nuova puntata di "Quinta Colonna" è stata vista da 875.000 spettatori con il 4,7% di share. Segnaliamo infine i 572.000 spettatori raccolti da "Atlantide" su La7 (share del 2.5%), i 617.000 del film "2012"  su Tv8 (3.1%) e i 202.000 di "Brooklyn’s Finest" sul Nove (share dello 0,9%).