Si è conclusa oggi 13 luglio 2017 la seconda edizione di The winner is, la gara di canto condotta da Gerry Scotti su Canale5 che mette in palio un montepremi di 150 mila euro. Unici requisiti: credere in sé stessi convincere i 101 giurati.

A vincere la seconda edizione della trasmissione – la prima andò in onda nel 2012 – è stato Salvatore Lampitelli, giovane talento campano. Secondo posto per i Blonde Brothers, altri giovanissimi talenti.

L’edizione 2017 di The winner is.

La seconda edizione del programma era stata presnetata dal conduttore come un contenitore di storie molto forti e talenti altrettanto spettacolari

Un programma che offre più emozioni di un qualsiasi festival. È un format che vive molto di sensazioni e prometto ai telespettatori un continuo su e giù di emozioni, tra tuffi al cuore e pugni allo stomaco. È una vera e propria gara di canto come quelle che si facevano una volta. Non vogliamo coltivare un talento ma solo aprire una porta a chi magari ne ha presa una in faccia. Non ci saranno solo giovani: anche a 70 anni si può desiderare di avere un'altra occasione. E anticipo che il sacro fuoco dell'arte spinge la maggior parte dei partecipanti a rifiutare i soldi e credere in se stessi.

Ad affiancarlo Mara Maionchi e Alfonso Signorini, rispettivamente nei ruoli di giurata e opinionista

La gara sarà piena di colpi di scena, ma io sarò il solito Gerry. Nel programma racconteremo molte storie e io dovrò tenere alto il morale dei partecipanti, Mara sarà invece l'unica che oltre ai 100 giurati potrà votare, e come sempre non le manderà a dire, sebbene mostreremo anche il suo lato di mamma e consigliera. Signorini l'ho voluto io, perché desideravo che anche il pubblico avesse una voce a rappresentarlo.