È trascorso circa un mese dal momento in cui Ruben Invernizzi e Francesca Baroni hanno lasciato Temptation Island. Tornati insieme contro il volere del pubblico, oggi stanno cercando di risanare le fratture che hanno minato il loro rapporto, crepandolo al punto da spingerli a pensare di lasciarsi. Fanpage.it ha raggiunto la coppia più contestata di questa edizione del reality perché ci raccontasse, a posteriori, i pensieri su questa prima avventura televisiva tanto destabilizzante.

La prima cosa che emerge di Francesca, contrariamente a quanto si scrive oggi sui social sul suo conto, è che non si è mai assolta. La Baroni è la prima a condannare il suo atteggiamento, a dispiacersi per l’immagine che di lei è passata e che tanta sofferenza ha arrecato a chi le sta intorno. Non cerca giustificazioni, né attribuisce le colpe al montaggio dei video: ammette, semplicemente e con sincerità, di aver portato avanti un percorso all’interno del quale non si è riconosciuta. Ruben, quel fidanzato “maltrattato” in tv, ha deciso di perdonarla e lo ha fatto forte di una convinzione: conosce troppo bene Francesca per pensare che la donna che ha visto attraverso il monitor sia la stessa che gli è stata vicina negli ultimi due anni.

La reazione dei familiari di Ruben e Francesca.

A soffrire insieme a loro, inevitabilmente, sono stati i genitori di entrambi i ragazzi. È anche con loro che la Baroni si scusa, dispiaciuta dal fatto che gli insulti che riceve oggi colpiscano soprattutto quanti le vogliono bene. Per sua fortuna, ha trovato ad attenderla a casa lo stesso calore, quella fedeltà incondizionata che ha spinto perfino i genitori di Ruben ad abbracciarla contro ogni pronostico. Anche loro, da adulti consapevoli, si sono resi conto immediatamente che quella vista in video non era davvero la stessa ragazza alla quale sono affezionati

Quello che è successo a Temptation Island ha visto coinvolte anche le persone che ci stanno vicino, comprese le nostre famiglie. I genitori di Ruben sono stati fantastici. Il padre, che mi vede come la sua figlia femmina, mi ha abbracciato appena ci siamo rivisti e si è commosso insieme a me perché ha capito quello che era successo. Non si sono mai intromessi nel nostro rapporto. La sua commozione era legata agli insulti che in quei giorni stavo ricevendo sui social e di cui era a conoscenza. I miei genitori sono stati malissimo. Dopo la prima puntata erano sotto shock, così come mia sorella e le mie amiche. Bisogna considerare il fatto che restano i genitori di una persona che in tv ha fatto una figuraccia e che li ha delusi. È stato un periodo davvero difficile. Il fatto è che io non è semplice conoscermi, tendo a indossare delle maschere a seconda della situazione. Mi sono fatta trascinare un pochino dal contesto. Quella per me non è stata l’isola delle tentazioni, ma della psicopatia. È chiaro che i miei genitori ci siano rimasti male: hanno cercato di crescermi nel miglior modo possibile per poi vedermi spu***nata in tv.

Perché Ruben non l’ha perdonata al falò.

Ruben è stato attaccato sui social per la decisione di tornare insieme alla Baroni. La sua popolarità si è capovolta nell’arco di una sola serata. È stato condannato dal pubblico del programma per avere finto di aver lasciato la Baroni, per poi tornare da lei lontano dalle telecamere. In realtà, ed è lui stesso a spiegarlo, le cose non sarebbero andate in questo modo

I miei sentimenti per lei sono sempre stati quelli, ma dopo quei 20 giorni avevo bisogno di smaltire. L’avevo perdonata già al nostro secondo confronto. C’è stato un momento, quello in cui lei mi ha chiesto di tornare a casa insieme, in cui ho tentennato. Ero ancora troppo arrabbiato, però, e quindi ho preferito andare via. L’ho perdonata perché conosco Francesca, so quanto sia una brava persona. Quelle frasi mi hanno ferito soprattutto perché ha sbagliato a pronunciarle in quel contesto e ha sbagliato la forma. Oggi ho deciso di andare oltre le sue parole. Lei ha un mondo dentro che è impossibile ridurre a quei 20 giorni. Chi la conosce davvero sa che è totalmente diversa rispetto a quello che si è visto. L’affetto sui social mi ha fatto piacere, ma le persone che idolatravano me quando sono andato via dopo il nostro confronto sono le stesse che oggi danno della tro** a lei, quindi il loro giudizio non mi interessa.

Il mea culpa di Francesca Baroni.

Anche le ultime battute della Baroni chiariscono la sua volontà di prendersi le responsabilità di quanto accaduto. Fa mea culpa e lo fa perché, passata la confusione, ha capito di aver esasperato una situazione al punto da risultare indigesta. E oggi, con la maturità che sta cercando di acquisire, ha tutte le intenzioni di farsi perdonare

Non dico che quelli che si sono visti in tv non fossimo noi. Siamo noi, magari in una versione più esasperata. Il fatto è che ci amiamo e quello è indiscutibile. Quei problemi, quella difficoltà a comunicare nel modo in cui dovremmo farlo, sono stati alla base della decisione di partecipare a Temptation Island. Capisco di avere sbagliato i modi: io stessa, da spettatrice, mi sarei trovata antipatica. Capisco anche di essere sembrata ridicola quando, nel corso dell’ultima puntata, ho detto che è il mio principe azzurro, visto che poche settimane prima gli avevo dato del pollo. La verità è che lo amo e spero davvero in un futuro con lui.