Il Festival di Sanremo 2017 è terminato da una settimana eppure le polemiche non si fermano. Dopo le interviste rilasciate da Gigi D'Alessio sul fatto che gli artisti del belcanto all'italiana come lui, Ron e Al Bano, siano stati usati e sfruttati solo per vendere i diritti del Festival all'estero, arriva anche Romina Power a dare fondamento e peso alle dichiarazioni dell'artista partenopeo che, intanto, ha incassato anche la replica e la precisazione di Carlo Conti.

L'ex compagna di Al Bano è un fiume in piena, ospite di "Storie Vere", la trasmissione del pomeriggio in cui ha potuto esternare il suo malcontento

Sembra come se avessero voluto usare i Big per fare audience, poi quando non sono serviti più, hanno mandato avanti i giovani. Le giurie non erano equilibrate e non erano specializzate come invece dovevano essere.

Romina Power, poi, appoggia le parole di Gigi D'Alessio

Ha ragione Gigi, se sono esperti di musica possono giudicare la musica, altrimenti che se ne stiano a casa loro.

"Gigi D'Alessio ha parlato di esche"

"Io e Al Bano esche per arrivare a 11 milioni di spettatori". Queste sono state le pesanti accuse lanciate da Gigi D'Alessio, sostenute anche da Romina Power e dallo stesso Al Bano. E Fiorella Mannoia, allora? Stando a Gigi, lei sarebbe partita già con le spalle protette

Noi servivamo come esca, perchè senza di noi il programma non li riesce a fare 11 milioni di telespettatori. Fiorella Mannoia? Lei è partita già protetta e la giuria di qualità è normale che la salvi, perché fa figa. Lei è un'artista meravigiosa, ma è normale che se fra i giurati c'è Paolo Genovese, il regista di "Perfetti Sconosciuti" e la colonna sonora è della Mannoia, vorrà dire che gli piacerà, no? Allora le cose che a 20 anni non capivi, a 50 le capisci e non è che posso ingoiare tutto, ho deciso che se devo mandare affanculo qualcuno lo faccio. Non sono rimasto contento nei confronti del sistema Sanremo.

Non dovesse esser bastato Gigi D'Alessio, Romina Power ha sicuramente rincarato la dose sulla polemica dei rottamati del belcanto.