È una vera e propria rivoluzione quella messa in campo nella prossima stagione della longeva serie britannica “Doctor Who”. Per la prima volta, il ruolo del dottore, protagonista di una delle produzioni sci-fi più cult nella storia della tv, sarà interpretato da una donna. La britannica Jodie Whittaker che sarà la 13esima incarnazione del personaggio e riceverà il testimone dal predecessore Peter Capaldi.

La notizia è stata data in diretta tv dopo la finale di tennis a Wimbledon vinta da Federer, il che basta a far capire la misura di una svolta tanto importante per la serie BBC, vero e proprio cardine della cultura pop britannica. Il grande pubblico italiano forse conoscerà poco Doctor Who, che però nel corso della sua lunga storia ha raccolto un folto pubblico di fan affezionati quanto quelli di Star Wars o Star Trek. Jodie Whittaker è nota per serie come Broadchurch e Black Mirror (episodio 1×03)e per film come One DayBlack Sea.

Doctor Who, un cult che dura da 54 anni.

La serie va infatti in onda sin dal lontano del 1963 ed è stata trasmessa per 26 stagioni sino al 1989. Dopo un film tv uscito nel 1996, è ripresa nel 2005 con il riconteggio delle annate ripartito da zero (nel 2013 andò in onda un episodio celebrativo per il cinquantenario). Quella in cui sarà protagonista la Whittaker sarà la stagione numero 11, in onda nel 2018. Doctor Who racconta la storia del Signore del Tempo, un alieno proveniente dal pianeta Gallifrey che viaggia nel tempo e nello spazio attraverso il vortice temporale a bordo del Tardis (astronave che ha le sembianze di una cabina telefonica inglese) e che ha la capacità di rigenerarsi fisicamente al momento della morte e cambiare dunque aspetto. I dodici Dottori precedenti sono stati interpretati da William Hartnell, Patrick Troughton, Jon Pertwee, Tom Baker, Peter Davison, Colin Baker, Sylvester McCoy, Paul McGann, Christopher Eccleston, David Tennant, Matt Smith e Peter Capaldi (cui si aggiungono le brevi interpretazioni di John Hurt e David Bradley). Dalla serie sono derivati anche spin off, romanzi, film, fumetti e videogiochi.