Il cast della stagione di "American Crime Story" dedicata all'omicidio di Gianni Versace si arricchisce di un nuovo nome decisamente interessante. La miniserie prodotta da Ryan Murphy ha scritturato nientemeno che Ricky Martin per il ruolo di Antonio D'Amico, il compagno dello stilista (che sarà interpretato da Edgar Ramirez). Per Martin non è esattamente l'esordio come attore, dal momento che il cantante è apparso in diverse serie tv, tra cui "General Hospital" (nel lontano 1987), la telenovela "Por siempre amigos" e "Glee" (sceneggiato dallo stesso Murphy).

Dopo Lady Gaga protagonista di "American Horror Story Hotel", Murphy ha dunque scelto nuovamente un volto dal mondo del pop per l'altra serie che sta portando lo showrunner americano tra le stelle più potenti della tv americana. La prima stagione di "American Crime Story" è stata incentrata sul caso O.J. Simpson e ha conquistato ben 9 Emmy nonché 2 Golden Globe, in entrambi i casi trionfando come miglior miniserie.

Il cast di "Versace: American Crime Story"

"Versace: American Crime Story" sarà invece la terza stagione (ogni annata racconta una storia a sé), in onda nel 2018. Come già anticipato, Gianni Versace sarà interpretato dal venezuelano Edgar Ramirez, visto in in un'altra miniserie come "Carlos", in "Zero Dark Thirty" e nel remake di "Point Break". Darren Criss ("Glee") sarà l'assassino dello stilista Andrew Cunanan, mentre Penélope Cruz interpreterà Donatella Versace.

L'amore tra Gianni Versace e Antonio D'Amico.

Modello e stilista, Antonio D'Amico è stato sentimentalmente legato dal 1982 fino al momento della sua morte. D'Amico ha contribuito alle creazioni della linea sportiva della Versace e ha poi creato un marchio con il suo nome. Lui e Gianni hanno vissuto a Miami, nella grande villa degli anni trenta affacciata sull'oceano, Casa Casuarina, che il patron del brand celebre in tutto il mondo aveva acquistato nel 1992. Lo stilista è stato assassinato proprio sui gradini dell'abitazione il 15 luglio 1997.