Ci sono piccole pietre miliari della cultura contemporanea, capaci di mettere in connessione periodi storici e personaggi che hanno abitato l'immaginazione e l'infanzia, ma non solo l'infanzia, di tanti che sono nati e cresciuti nella parte finale del secolo scorso. Pietra miliare è la sola definizione possibile per l'episodio di Lupin III, a molti sconosciuto, nel quale il ladro gentiluomo francese si ritrova in un intreccio che lo vede affiancato ad un altro personaggio simbolo di quell'era di anime, ovvero Lady Oscar. Si tratta dell'episodio numero 99 (nel mare di informazione libera condivisa c'è una disputa sulla cifra, in quanto molti sostengono si tratti del numero 100 della serie), dal titolo "Folle Amore a Versailles e la trama sembra quella tipica di una canonica avventura del manga disegnato da Monkey Punch, compresa la presenza di Goemon e Jigen: l'intreccio con la storia di Lady Oscar sembra portare a giusta conclusione la vicenda del cartone ambientato nella Francia rivoluzionaria e rende giustizia a Oscar e André, che riescono a ricongiungersi.

La censura di Mediaset della scena di nudo.

La serie di Lupin III, prima di essere trasmessa sulle reti nazionali, ovvero Mediaset, andò in onda negli anni '80 sulle reti locli sparse per il territorio. I filmati della puntata che oggi si possono rinvenire su Youtube sono una rarità perché riportano l'episodio in versione integrale, senza censura e con l'originale doppiaggio italiano. Il motivo per cui pochi ricordano l'episodio infatti, è che Mediaset successivamente tagliò la parte del nudo integrale (che di per sé era già pudica, visto che i capezzoli dei seni di Oscar non sono visibili), sostituendola con un fermo immagine di spalle e rivedendo il doppiaggio della scena. Su internet molti blog si occupano dell'argomento e discutono delle origini della puntata, che è un evidente omaggio da parte di Monkey Punch all'opera fumettistica di Lady Oscar, cartone al quale va riconosciuto il merito di aver dato  a tantissimi bambini nozioni basilari sull'evento più rilevante della storia moderna e contemporanea, la Rivoluzione Francese.

La trama di "Folle amore a Versailles"

La trama vede Lupin ricevere da un certo Oscar una lettera, nella quale gli si chiede di rubare la corona che appartenne alla regina Maria Antonietta. I due si incontrano a Versailles e Oscar, da cui Lupin pare attratto (e di cui infatti si innamorerà), spiega a Lupin in che modo dovrà rubare la corona, facendogli capire che la chiave di tutto è l'anello di rubino che la regina portò fino alla sua morte e che adesso è in suo possesso. Quando metterà in atto il colpo, si renderà conto infatti che l'anello stesso è capace di far partire un fascio di luce che indica quale degli 800 specchi nasconda la corona stessa. Quando Lupin reincontra Oscar, viene ingannato e addormentato, il ragazzo lo scaraventa con la carrozza giù da una scogliera e il ladro gentiluomo viene recuperatosolo Goemon e Jigen, che lo legano all'albero di una barca come Ulisse, preoccupati per il fatto che Lupin si sia innamorato di Oscar. Nel frattempo questi avverte il suo capo, il comandante del Giglio Nero, un'associazione per la rifondazione del potere aristocratico in Francia, e si invola con il suo aereo verso la statua del suo amore Andrè in Normandia. Ma Lupin riesce ad acciuffarlo e a salvarlo dall'inseguimento degli scagnozzi della loggia, uccidendone anche il capo. Per ristabilire l'equilibrio, Lupin decide di affrontare Oscar in un duello di spada, su una spiaggia della Normandia e lì, dopo aver rischiati di perdere, aiutato da Goemon che gli passa la sua spada, riesce a vincere Oscar denudandolo. Anzi denudandola, perché come nel cartone di Shingō Araki, Oscar è in realtà una donna e il suo unico obiettivo è quello di ingerire la pozione medica segreta conservata nell'anello di Maria Antonietta, capace di pietrificare chiunque così come accadde al suo amore, André. La statua di quest'ultimo si trova sulla stessa spiaggia dove è avvenuto il combattimento e Oscar, ammettendo la sconfitta e ingerendo la pozione, abbraccia il suo André prima di trasformarsi in pietra. Lupin e i suoi paiono esterrefatti e l'episodio si conclude con Goemon che dice: "Ci sono cose che la scienza non potrà mai spiegare".