L'ennesima notizia bizzarra relativa a Lapo Elkann ha segnato quest'ultima settimana. Come sappiamo il rampollo di casa Fiat, pochi giorni fa, ha simulato un sequestro e dunque una richiesta di riscatto, facendo una richiesta in denaro alla sua famiglia. Qualcosa che gli è valso tante critiche, oltre all'inatteso appoggio di personei comuni e volti del mondo dello spettacolo. Tra questi Nina Moric, la modella croata che di personaggi difficili ne sa qualcosa, avendo passato molti anni al fianco di Fabrizio Corona, col quale ha messo al mondo anche un figlio, che oggi è in carcere per motivazioni che conosciamo bene.

Ma proprio per questo motivo, probabilmente la Moric è più propensa all'indulgenza rispetto alla maggior parte di noi. E dopo aver espresso il proprio parere giorni fa via Twitter (facendo scoppiare una lite social con Simone Coccia Colaiuta), oggi ha partecipato a Domenica Live, il programma di Barbara D'Urso, difendendo esplicitamente Lapo Elkann

Non giustifico la sua condotta, ma difendo il suo lato umano. E' un ragazzo che sicuramente sta attraversando un momento difficile. Una persona che fa quella telefonata chiaramente non è in grado di intendere e volere. Non è giusto puntare il dito.

La Moric ha tra l'altro criticato proprio la famiglia Agnelli, che ha immediatamente contattato la polizia dopo il tentativo di Lapo Elkann di mettersi in contatto con loro. La modella ha infatti affermato che il comportamento degli Agnelli sia stato fuori luogo: "Io avrei evitato di chiamare la polizia. Era chiaro che non era in sé quando ha fatto quella telefonata".