Hollywood dice addio a Kevin Curran, produttore e sceneggiatore specializzato in commedie sul piccolo schermo, autentico veterano vincitore di ben sei Emmy Awards che per quindici anni è stato tra gli autori dietro le battute sferzanti de "I Simpson". Come annunciato sul sito Variety, Curran è morto martedì 25 ottobre nella sua casa di Los Angeles, dopo aver lottato contro una lunga malattia. Aveva appena 59 anni.

Laureatosi presso l'Harvard College nel 1979, aveva lavorato come redattore per la Harvard Lampoon. Proprio nella prestigiosa università americana incontrò Al Jean, futuro showrunner Fox de "I Simpson". Attivo nel team della longeva serie animata già dal 2001, ne ha sceneggiato diversi episodi e negli ultimi tempi svolgeva la funzione di co-produttore esecutivo. Dopo la tragica morte di Sam Simon lo scorso anno, la produzione creata da Matt Groening piange dunque la perdita di un altro membro della squadra.

Gli Emmy vinti per "I Simpson" e il David Letterman Show.

Proprio per "I Simpson", Curran vinto tre dei suoi Emmy Awards, nel 2003, nel 2006 e nel 2008. Inoltre, tra il 1985 e il 1987 ne aveva vinti tre consecutivi come facente parte del team di sceneggiatori del celebre "Late Night with David Letterman", lo storico show televisivo chiuso nel 2015. Curran ha inoltre scritto e prodotto le serie tv "Sposati con figli", "La famiglia Bowman" e "E vissero infelici per sempre".

Fu il compagno di Helen Fielding, creatrice di Bridget Jones.

Infine, una curiosità che forse molti non sanno. Curran ha lasciato un figlio, Dashiell, e una figlia, Romy. Entrambi sono nati dalla lunga relazione, durata dal 1999 al 2006, con la scrittrice britannica Helen Fielding, ben nota per essere l'autrice della saga letteraria di Bridget Jones.